Torna a Eventi FPA

partner

ROMA CAPITALE

Roma Capitale è un ente territoriale di particolare autonomia, istituito il 3 ottobre 2010, che amministra il territorio della città di Roma che si estende su un'area di 1.285,3 km², risultando il comune più esteso d’Italia e tra le maggiori capitali europee per ampiezza del territorio, sul quale risulta insediata una popolazione di 2.868.347 abitanti. Nasce in seguito alla riforma del titolo V parte II della Costituzione italiana del 2001. Dal 1° gennaio 2015 costituisce una delle dieci città metropolitane d’Italia. L’area metropolitana di Roma conta 4.500.000 di abitanti. Roma Capitale si è sostituita nella definizione giuridica al Comune di Roma, mantenendo tutte le funzioni amministrative appartenute allo stesso Comune di Roma. Tra le citate funzioni rientrano anche quelle relative alla valorizzazione dei beni storici, artistici, ambientali e fluviali, allo sviluppo economico e sociale della città di Roma, con particolare riferimento al settore produttivo e turistico, allo sviluppo urbano e pianificazione territoriale, all’edilizia pubblica e privata, all’organizzazione e al funzionamento dei servizi urbani e di collegamento con i comuni limitrofi, con particolare riferimento al trasporto pubblico e alla mobilità, alla protezione civile, in collaborazione con la presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Lazio. L’amministrazione capitolina si articola in 33 strutture tra Dipartimenti e altri Uffici e 15 Municipi.


E' partner di

mercoledì, 24 20 Maggio17

15:00
18:00

Le iniziative di Roma Capitale per l’innovazione: i progetti Horizon 2020[co.72]

Sala: Sala 4

Il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale partecipa ai Programmi di finanziamento Horizon 2020 per lo sviluppo di progetti, da intendersi come un “valore aggiunto europeo” alle politiche ed azioni, che l’Amministrazione capitolina sta intraprendendo.

Grazie alla cooperazione con città, centri di ricerca e imprese dell’Unione europea, i progetti Horizon 2020 offrono, infatti, soluzioni innovative per importanti temi di sviluppo urbano sostenibile, volte al raggiungimento di risultati concreti, fattibili e quantificabili, attuabili in aree di rilevante interesse per l’Amministrazione, per consentire la diffusione e la replicabilità, in altri contesti urbani, delle tecniche e dei metodi sviluppati.

Questi progetti sono provvisti di un piano chiaro di divulgazione dei risultati raggiunti, del target di riferimento e di indicatori per monitorare e valutare le azioni individuate e programmate.

Tra i progetti Horizon 2020, attualmente in corso di attuazione, saranno presentati: Smart Mature Resilience – SMR e Smart Services for calculated impact assessment in Open Governance - Smarticipate.

Smart Mature Resilience – SMR è mirato alla definizione di una metodologia atta a valutare ed accrescere il grado di resilienza delle città, a fronte delle nuove sfide epocali riguardanti il cambiamento climatico, le dinamiche sociali e lo stato delle infrastrutture critiche. L’obiettivo è quello di giungere a delle linee guida, utili a migliorare la governance degli enti locali, indicando con sufficiente precisione la natura dei rischi, le loro interdipendenze e le sovrapposizioni di competenza, che molto spesso causano spreco di risorse e riducono la capacità di intervento.

Obiettivo di questo incontro sarà quello di promuovere una rete nazionale di città e stakeholder locali per la costruzione di “una spina dorsale di resilienza europea”.

Smarticipate si propone di promuovere l’uso delle tecnologie dell’informazione per favorire la partecipazione dei cittadini. Prevede l’utilizzo di tecnologie web e mobile (anche app), social media, rilevamento di posizione, e l'accesso a open data pubblici. Si tratta di creare nuove forme di dialogo permanente tra Amministrazione e cittadini, favorendo la “corresponsabilità” tra governo locale e abitanti nel processo di sviluppo urbano.

L’incontro mira a coinvolgere start up e sviluppatori per attivare processi di “co-creation” utili a migliorare la qualità della partecipazione dei cittadini alle trasformazioni urbane.

Torna alla lista dei Partner