Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 17:00 a 17:50

L'innovazione tecnologica promossa da Inail per rendere sicuro il lavoro [ ws.109 ]

Sala: Sala 5

Il Dipartimento Innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti insediamenti antropici è impegnato in attività di ricerca orientate alla progettazione e sviluppo di dispositivi “Smart” per migliorare i livelli di sicurezza negli ambienti di lavoro. Sarà presentata una panoramica dei prodotti più significativi realizzati secondo logiche di efficacia e di compatibilità economica in relazione alle specifiche applicazioni in vari settori del tessuto produttivo nazionale


A cura di

Programma dei lavori

Relatori

Guidelli
Paolo Guidelli Coordinatore Generale Consulenza per l’Innovazione Tecnologica; - INAIL Biografia

Laureato in Ingegneria Elettronica, nel 1999 entra a far parte della Consulenza per l’Innovazione Tecnologica INAIL, dove matura esperienze di project leader in processi di informatizzazione afferenti a tematiche sanitarie, di produzione industriale e di gestione amministrativo-contabile. Ricoprendo il ruolo di Coordinatore, di Settore prima e Generale poi, si occupa della progettazione di servizi innovativi per l’Istituto fino ad acquisire le responsabilità del programma di open innovation INAIL.

Chiudi

De Petris
Carlo De Petris Direttore Dipartimento Innovazione Tecnologica per la Sicurezza Degli Impianti, Prodotti e Insediam. Antropici - INAIL Biografia

Carlo De Petris, laureato in Ingegneria Meccanica nel 1982 presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Dal 1982 ha svolto attività di ricerca nell’ambito dei motori a combustione interna presso il Centro Ricerche FIAT di Orbassano (TO) e dal 1984 al 1996 presso l’Istituto Motori del Consiglio Nazionale delle Ricerche con sede in Napoli.

Dal 1985 al 1991 ha svolto attività di docenza per la disciplina “Costruzioni di macchine” presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Cassino.

Dal 1996 al 2014 ha svolto attività di ricerca presso il Centro Ricerche di Monte Porzio Catone (RM) dell’ISPESL/INAIL nell’ambito dei controlli non distruttivi ad orientamento industriale sviluppando approcci tecnologici avanzati di prognostica per la sicurezza delle attrezzature di lavoro e più in generale degli impianti.

Dal 2014 è direttore del Dipartimento di Innovazioni Tecnologiche dell’INAIL.

E’ autore di molte pubblicazioni scientifiche e inventore di brevetti industriali.

Chiudi

Torna alla home