Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 17:00 a 18:00

Appalti verdi obbligatori: un impegno concreto per ottenere benefici ambientali e sostenere la green economy [ ws.67 ]

Stand: Ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare

Il seminario mira a illustrare le novità giuridiche in materia di GPP, in particolare l’obbligo di applicazione dei Criteri Ambientali Minimi così come modificato dall’art. 23 del D. Lgs. n. 56/2017, le attività in corso e programmate per facilitare l’applicazione di tali criteri e per rafforzare ulteriormente questa politica, con cenni ai benefici ambientali ed economici che ne derivano e ai legami con gli indirizzi comunitari pertinenti.   


A cura di

Programma dei lavori

Relatori

Rifici
Riccardo Rifici Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare – Direzione generale per il Clima e l'Energia Biografia

Riccardo Rifici è nato a Milano il 31 gennaio 1954. Dopo il diploma in chimica industriale ha conseguito una Laurea in Scienze Biologiche, con specializzazione in biochimica presso l’Università Statale di Milano.

Dal 1997 lavora al Ministero dell'Ambiente dove dirige il settore Certificazione ambientale, acquisti pubblici verdi (GPP - Green Public Procurement) e Politica Integrata di Prodotto (IPP).

Coordinatore del “ Comitato di gestione” del “Piano d’azione nazionale per gli acquisti verdi della pubblica amministrazione” (Decreto interministeriale del 11 aprile 2008).

Membro del “GPP Advisory  Group” della Commissione europea, che segue l’applicazione del GPP a livello europeo. Partecipa al “regular meeting IPP/SCP” della Commissione europea che segue l’attuazione del piano d’azione europea su “produzione e consumo sostenibili” (SCP).

Presidente del Comitato per l’Ecolabel e l’Ecoaudit.

Presiede il Comitato di Settore ambiente di ACCREDIA

Dal 1980 alla fine del 1996 ha lavorato presso il Settore Ambiente della Regione Lombardia dove si occupato di tematiche relative alla pianificazione ambientale.

Oltre a numerosi articoli su riviste di settore ha pubblicato nel novembre 1999 un libro, edito da “Edizioni Ambiente”, sulla “Nuova tutela delle acque”. Nel 2013 ha pubblicato con altri autori un libro sul tema della sostenibilità del cibo, dal titolo “Un pianeta a tavola”

Ha tenuto diverse lezioni in Master universitari sui temi della tutela delle acque e sui temi della certificazione ambientale e degli “acquisti verdi”.

Chiudi

Torna alla home