Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 15:30 a 16:30

La finanza per il clima e per lo sviluppo sostenibile e il Rapporto Italia-UNEP “Financing the Future” [ ws.58 ]

Stand: Ministero dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare

La finanza per il clima e, più in generale, la finanza verde e per lo sviluppo sostenibile svolgono un ruolo fondamentale ai fini dell’attuazione degli impegni dell’accordo di Parigi e dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Il seminario intende fornire un quadro di riferimento sulle politiche in atto e sulle risorse finanziarie mobilitate per l’attuazione degli impegni internazionali. Dopo aver passato in rassegna le principali istituzioni finanziarie attive sul clima nella cooperazione internazionale di tipo multilaterale (fondi e banche multilaterali) e le principali attività dell’Italia nella cooperazione bilaterale in campo ambientale, saranno esaminati i dati disponibili sul contributo dell’Italia per il clima nella cooperazione multilaterale e bilaterale. Verrà quindi introdotto il tema del tracciamento della finanza per gli investimenti riguardanti il clima a livello domestico. Infine, sarà illustrata l’iniziativa MATTM-UNEP di Dialogo Nazionale per una Finanza sostenibile e le principali risultanze del rapporto finale del Dialogo nazionale “Financing the future”. 


A cura di

Programma dei lavori

Relatori

Molocchi
Andrea Molocchi: “La finanza per il clima e per lo sviluppo sostenibile e il Rapporto Italia-UNEP “Financing the Future” - FORUM PA 2017
Andrea Molocchi Assistenza tecnica alla Direzione Generale per lo sviluppo sostenibile, UE e affari internazionali (SVI), Divisione I - Interventi per lo sviluppo sostenibile - Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – Unità Assistenza Tecnica Sogesid Biografia Vedi atti

Economista ambientale senior presso il Ministero dell’Ambiente (SVI)-AT Sogesid.

Esperto di valutazione economico-ambientale di politiche e progetti di sviluppo sostenibile, con particolare riferimento all’analisi costi-benefici e alla valutazione dei costi esterni ambientali nei settori dei trasporti marittimi e terrestri, dell’industria e dell’energia (GNL, efficienza energetica, rinnovabili). Come consulente e direttore di studi/progetti ha collaborato con una varietà di soggetti nazionali ed esteri, che vanno dalla pubblica amministrazione ad associazioni ambientaliste e industriali, istituti di ricerca, società di ingegneria e aziende private. 

Chiudi

Camporeale
Cecilia Camporeale: “La finanza per il clima e per lo sviluppo sostenibile e il Rapporto Italia-UNEP “Financing the Future” - FORUM PA 2017
Cecilia Camporeale Assistenza tecnica alla Direzione Generale per lo sviluppo sostenibile, UE e affari internazionali (SVI), Divisione I - Interventi per lo sviluppo sostenibile - Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – Unità Assistenza Tecnica Sogesid Biografia Vedi atti

Laurea in Economia, PhD in Energetica, svolge attività di assistenza tecnica per Sogesid presso il Ministero dell’Ambiente (SVI).

Per diversi anni ricercatrice presso l’ENEA e l’AIEE, si è occupata prevalentemente di analisi e studi sul sistema energetico italiano. Ha collaborato allo sviluppo, progettazione ed implementazione del modello CO2MPARE per la stima degli effetti dei Programmi Operativi sulle emissioni di gas a effetto serra. 

Chiudi

Torna alla home