Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 09:30 a 10:20

Sviluppare soft skills per sostenere l'occupabilità e innovare le organizzazioni [ ws.54 ]

Stand: Istruzione, Università e Ricerca - N Sala interna

Da indagini nazionali e dall'EU emerge che ai fini occupazionali, il 75% delle aziende ritiene che il possesso di competenze trasversali è rilevante quanto quello di competenze tecnico-professionali. È all'interno di questo scenario che nel periodo 2016-17 all'interno dell'Osservatorio Università-Imprese della Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) è stata condotta una indagine descrittiva finalizzata a fornire dati di sfondo sulle modalità con cui le università stanno innovando la didattica, concentrandosi soprattutto sulle azioni di sistema adottate per sviluppare le soft skills e le competenze digitali richieste dal mondo del lavoro. Partendo da questa indagine nella presentazione saranno discussi in particolare tre risultati: le metodologie per sviluppare soft-skills negli adulti all'interno dei contesti dell'higher education e del lavoro; alcune esperienze pilota di innovazione didattica all'università; gli strumenti per misurare l'apprendimento informale e le soft skills nelle organizzazioni.

 


A cura di

Programma dei lavori

Intervengono

Melacarne
Claudio Melacarne Referente Gruppo di Lavoro dell’Osservatorio CRUI Università Imprese - Professore - Università di Siena Biografia

Claudio Melacarne è Professore associato di Pedagogia Sociale e Delegato del Dottore per la Formazione Continua dell'Università di Siena. La sua ricerca si concentra sui temi connessi alle metodologie della formazione, agli approcci di insegnamento learner oriented e alle evoluzioni e appplicazioni della "Teoria dell'apprendimento trasformativo". È co-direttore della rivista internazionale "Education Reflective Practices" e ha gestito ricerche e progetti finanziati dall'Unione Europea e dal Ministero dell'Istruzione (http://empecoprin.it/). È stato visiting professor presso il Teacher College – Columbia Universiy (NYC) e ha partecipato come relatore a numerosi convegni internazionali sui temi dell'innovazione didattica e dell'apprendimento organizzativo. Ha lavorato come consulente per scuole, imprese e istituzioni sui temi della formazione aziendale.

Chiudi

Patini
Franco Patini Membro Steering Committee Formazione - Confindustria Digitale Biografia

Membro del Gruppo “Competenze Trasversali” nell’Osservatorio Università – Imprese della Fondazione CRUI. Membro dello Steering Commettee di Confindustria Digitale, Federazione delle imprese ICT aderenti a Confindustria, sul tema della Cultura e Competenze Digitali, con delega sullo Standard Europeo delle competenze ICT e-CF. Delegato di Assinform - associazione che in Confindustria Digitale raccoglie le imprese di IT - per il “capitale umano e la formazione”. Membro del Consiglio Direttivo di AICA, Associazione (professionale) Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico; Presidente della Sezione AICA del Lazio. Membro del Comitato Scientifico del Ministero dell’Istruzione per gli standard di competenze dei nuovi Istituti Tecnici Superiori. Membro del Comitato Tecnico Scientifico dell’ITS “Kennedy” di Pordenone. Coordinatore nel 2014 del gruppo “e-leadership” Agenzia per l’Italia Digitale.

Chiudi

Torna alla home