Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

IL mezzogiorno fra sfide e opportunità [ co.103 ]

Sala: Sala 6

Il Mezzogiorno fra sfide e opportunità. Si può pensare al Mezzogiorno d’Italia non più come una questione  o un problema, ma come un’opportunità? E’ a questa domanda che si cercherà di dare risposta nel corso del convegno che si terrà il giorno 24 alle ore 15. In particolare, saranno discussi ed approfonditi gli interventi che il Governo ha messo a punto sul Mezzogiorno, sia attraverso  provvedimenti legislativi, sia attraverso le politiche di coesione.

Un focus specifico sarà dedicato allo sviluppo turistico del Mezzogiorno e a tale fine saranno sintetizzati i risultati della pubblicazione: Turismo e Mezzogiorno un’occasione per l’Italia. Sarà presente anche Confindustria che presenterà il proprio punto di vista sul tessuto produttivo del nostro Sud.

Il convegno si conclude con un affresco sui cambiamenti della società.

Programma dei lavori

Chairperson

Cittadino
Caterina Cittadino al convegno "IL mezzogiorno fra sfide e opportunità" - FORUM PA 2017
Caterina Cittadino Dipartimento delle politiche di coesione NUVAP - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia Vedi atti
Laureata in Giurisprudenza all'Università di Messina è Dirigente della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 31 dicembre 1989 e Consigliere dei ruoli della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1999. 
E'  Capo dell'ufficio di Segreteria della Conferenza Stato-Città ed autonomie locali.
dal 2013 al 2014 Capo Dipartimento per le Politiche della Famiglia.
Dal 2012 al 2013 incarico di Staff presso il Dipartimento per le politiche di gestione promozione e sviluppo delle risorse umane.
Dal 2009 al 2012 Capo Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo. 
Dal 2007 al 2009 Direttore Generale del Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA).
E' stata inoltre Vice Capo di Gabinetto e Capo del Settore legislativo del Ministro per la Funzione Pubblica e Vice Capo del Settore legislativo del Ministro per il Coordinamento della Protezione Civile

 

Chiudi

Intervengono

Coco
Giuseppe Coco Consigliere, Ufficio di diretta collaborazione del Ministro Claudio De Vincenti
Donato
Vincenzo Donato Capo Dipartimento Politiche di Coesione - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Funzionario pubblico dal 1978 e poi dirigente dal 1988, inizia ad occuparsi di politiche di coesione territoriale nel 1999, ricoprendo vari incarichi dirigenziali concernenti la programmazione e l’impiego dei fondi nazionali di coesione. Nel 2005, presso il Ministero dell'economia e delle finanze, assume l'incarico di dirigente generale nel Servizio “Relazioni con i Paesi terzi in materia di politiche di sviluppo territoriale” e si occupa di progetti di miglioramento organizzativo per le istituzioni dei Paesi candidati ad entrare nell'Unione Europea. Dal 2008, presso il Ministero dello sviluppo economico, assume l'incarico di dirigente della  Direzione generale per la programmazione e gestione delle risorse nazionali di politica regionale e, successivamente, quello di dirigente della Direzione Generale per la politica regionale unitaria nazionale, dove si occupa delle risorse nazionali per le politiche di coesione. Nel corso dello stesso periodo assume l'interim della Direzione generale per l'incentivazione delle attività imprenditoriali. Nel 2015, presso la Presidenza del Consiglio dei ministri, viene nominato Capo del Dipartimento per le politiche di coesione.

Chiudi

De Nardis
Paolo De Nardis Ordinario di sociologia - Università La Sapienza
Sabatini
Massimo Sabatini: "Rapporto PMI Mezzogiorno 2017" - FORUM PA 2017
Massimo Sabatini Direttore dell'Area Mezzogiorno - Confindustria Biografia Vedi atti

Direttore Politiche Regionali e Coesione Territoriale di Confindustria. Esperto di politica di coesione e politiche di sviluppo a favore della riduzione dei divari territoriali, con particolare attenzione alle politiche a favore per il Mezzogiorno 
Più di dodici anni di esperienza nelle politiche relative all'accesso delle PMI alle opportunità di finanziamento.

Chiudi

Praticò
Paolo Praticò al convegno "IL mezzogiorno fra sfide e opportunità" - FORUM PA 2017
Paolo Praticò Direttore Generale dipartimento programmazione nazionale e comunitaria, - Regione Calabria Biografia Vedi atti

Paolo Praticò lavora per la Regione Calabria, da luglio 2013, dove ricopre il ruolo di Dirigente generale del dipartimento programmazione nazionale e comunitaria. E’ Autorità di gestione del POR Calabria FESR – FSE 2014/2020 e del POR FESR 2007/2013. Coordina la definizione e l’attuazione della strategia di specializzazione intelligente (S3).

Si laurea a Milano, in Economia e Commercio, nell’indirizzo di politica economica, all’Università Cattolica.

Lavora come consulente con strutture pubbliche e private, sui temi dell’innovazione e dello sviluppo locale, sino al 2003 quando viene nominato dirigente di un ufficio del dipartimento per le politiche di sviluppo e coesione (DPS), dove segue gli Accordi di programma quadro. In Regione Toscana dal 2007 al 2009, come dirigente, si occupa di politiche industriali e innovazione.  

In seguito rientra al DPS come componente dell’Unità di valutazione degli investimenti pubblici. E’ responsabile dell’Unità dal settembre 2009 ad aprile 2012.

Chiudi

Atti di questo intervento

interventopaoloforumpa.pdf

Chiudi

Torna alla home