Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 11:00 a 11:45

Performance, contrasto della corruzione, trasparenza: un collegamento necessario [ ws.06 ]

Sala: Sala 7

Le modifiche introdotte alla normativa sulla trasparenza e sul contrasto della corruzione con il decreto Madia 97/2016, divenute operative dal 23.12.2017 con le linee guida emanate dall’ANAC, e le modifiche in corso al decreto legislativo 150/2009,  in materia  di gestione della performance e di misurazione e valutazione dei risultati, mostrano un collegamento stretto e necessario tra gli strumenti di programmazione che sono alla base della governance delle amministrazioni pubbliche.  In particolare il Piano della performance si pone al centro di un sistema in cui obiettivi e indicatori saranno determinati dal Governo in coerenza alle priorità delle politiche nazionali e in relazione all’attività e ai servizi da erogare ai cittadini a livelli qualitativi predeterminati.  Tra gli obiettivi sono certamente compresi quelli attinenti alle misure di contrasto della corruzione e all’attuazione del principio della trasparenza; obiettivi che, per effetto del decreto 97/2016,  confluiscono in un solo strumento di programmazione: il Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPCT).  Ne deriva che l’attuazione dei piani suddetti, attraverso le operazioni di gestione, di monitoraggio e di controllo, il collegamento con gli strumenti di bilancio e la determinazione dei  risultati finali assunti a base della valutazione, configura il circolo virtuoso di una AP efficiente, efficace e rispettosa della legalità.

In considerazione di queste innovazioni, Ecoh Media ha potenziato gli strumenti informatici di supporto presenti nei moduli di Strategic PA.

Le nuove normative sottopongono gli Enti a rispondere a richieste di adempimenti sempre più articolate. La pubblica amministrazione moderna non può prescindere dal dotarsi di strumenti per il CONTROLLO STRATEGICO e il MONITORAGGIO DEGLI OBIETTIVI E DEI RISULTATI.

STRATEGIC PA® è oggi una piattaforma leader per la gestione delle Performance apprezzata da molti ENTI.

L’integrazione delle PERFORMANCE con la gestione DELL’ANTICORRUZIONE e della TRASPARENZA consente all’Ente una usabilità completa e consente, a partire da un unico archivio di informazioni, di generare in automatico i documenti del PEG e del DUP con il controllo e il monitoraggio delle informazioni gestite.

STRATEGIC PA® di Ecoh Media, una soluzione unica nel suo genere, riconosciuta da Oracle Italia e da altri importanti operatori del settore; STRATEGIC PA® interpreta in modo efficace e semplice le indicazioni per gestire la valutazione dei Dirigenti e del Personale nel quadro dell’intero CICLO DELLE PERFORMANCE, è presente in molti Enti, ed è composto da quattro funzionalità principali tra loro integrate ma modulari: Performance Budgeting, Obiettivi e Performance, Anticorruzione e Trasparenza.


A cura di

Programma dei lavori

Introduce

Silvi
Franco Silvi: "La piattaforma unica e integrata che interpreta in modo efficace e semplice" - FORUM PA 2017
Franco Silvi Direzione Marketing e Commerciale - ECOH MEDIA Biografia Vedi atti

Romano, appassionato di vela e montagna, si è laureato in Matematica presso l’Università degli Studi dell’Aquila nel 1982, l’anno successivo ha conseguito la specializzazione in “Informatica aziendale industriale” presso la Facoltà di Statistica all’Università La Sapienza di Roma. E’ stato Presidente dei Servizi Innovativi di Confindustria Abruzzo. Attraverso importanti incarichi direzionali ha consolidato una prestigiosa carriera nel settore ICT.

Chiudi

Atti di questo intervento

ws_06_silvi.pdf

Chiudi

Intervengono

Collevecchio
Mario Collevecchio al convegno "Performance, contrasto della corruzione, trasparenza: un collegamento necessario" - FORUM PA 2017
Mario Collevecchio Università degli Studi "Alma Mater" di Bologna Biografia Vedi atti

è professore a contratto della Scuola di Specializzazione in Studi Amministrativi (SPISA) dell’Alma Mater Studiorum di Bologna ed è uno dei maggiori esperti in management e in  strumenti di programmazione e di bilancio nella PA. Alla costante e proficua attività di studio e di docenza (è autore di 250 pubblicazioni e insegna nelle migliori Università e Scuole nazionali di PA), unisce le notevoli esperienze maturate in qualità di direttore generale della programmazione, organizzazione e coordinamento del Ministero dei trasporti e della navigazione, segretario generale della conferenza Stato-Regioni, alto dirigente delle Regioni Veneto e Abruzzo, direttore generale della Provincia di Pescara. Attualmente è titolare dello Studio Collevecchio s.n.c. di PA Consulting in Pescara.

Chiudi

Atti di questo intervento

ws_06_collevecchio.pdf

Chiudi

Feraco
Valeria Feraco: "L'accesso civico generalizzato" - FORUM PA 2017
Maria Valeria Feraco Avvocato - Management and Consulting s.r.l. Vedi atti

Atti di questo intervento

ws_06_feraco__1_.pdf

Chiudi

Bomba
Giampiero Bomba Senior Consultant - Ecoh Media
Torna alla home