Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 15:00 a 17:00

Agenda digitale in ottica di genere [ co.47 ]

In ricordo di Clara Fresca Fantoni

Sala: Sala 7

Da questione sociale a tema politico-economico globale. Il gender gap è considerato una discriminante cruciale ai fini della crescita della digital economy e più in generale della sostenibilità delle principali economie mondiali.

 Il divario è profondo e crescente. E persino l’Onu ha acceso i riflettori sulla necessità di una svolta che consenta di invertire la rotta per promuovere definitivamente l’empowerment femminile. Le iniziative ed i progetti in campo non mancano, ma è sulle digital skills che bisognerà fare leva per accelerare la roadmap anche e soprattutto nell’ambito della Pubblica amministrazione.

L’Italia ha l’opportunità di giocare un ruolo da protagonista nella “partita” della PA digitale: sempre più numerose le donne a capo degli assessorati all’Ict e all'innovazione di Comuni e Regioni e i “team” al femminile stanno dimostrando competenze e spirito di iniziativa come mai prima nel nostro Paese. Lo sviluppo di servizi innovativi sarà il terreno di gioco fondamentale per la rivoluzione pubblica digitale. Un terreno di gioco in cui le "digital women" potranno avere un ruolo fondamentale. 

Tra i 17 Sustainable Development Goals - strettamente correlati l'uno con l'altro - il focus, in questo evento, sarà sull'obiettivo 5 "Parità di genere", ma parleremo anche di "innovazione e infrastrutture".

Programma dei lavori

Modera

Fiordalisi
Mila Fiordalisi Condirettore - Cor.Com Biografia

Da gennaio 2017 è Condirettore di CorCom, il quotidiano online dell’economia digitale. Laureata in Lingue e letterature straniere si è successivamente diplomata alla Scuola di Giornalismo Luiss “Guido Carli” di Roma. Nel 1999 ha vinto il Premio giornalistico Smau, nel 2002 il Cisco Web Award nella categoria settimanali e periodici di informazione e nel 2011 il premio Anfov dedicato a “Imprenditoria privata e pubblica e la sfida del digital divide”. A febbraio 2017 si è aggiudicata il “riconoscimento per la professionalità” nell’ambito della campagna nazionale di formazione e informazione sull’efficienza energetica promossa dal Mise e realizzata da Enea. Collabora con Il Sole 24Ore.

 

Chiudi

Intervengono

Marzano
Flavia Marzano: "Donne e Innovazione... che storia!" - FORUM PA 2017
Flavia Marzano Assessora Roma Semplice - Roma Capitale Biografia Vedi atti

(Savona 1954), diplomata a Roma, laureata a Pisa in Scienze dell'Informazione. Da più di 25 anni opera per l'innovazione della Pubblica Amministrazione. Docente in Tecnologie per la pubblica amministrazione presso università di Bologna, Torino, Roma Sapienza e Link Campus University dove ha ideato e dirige il Master Smart Public Administration.

L’attività degli ultimi dieci anni si è svolta principalmente nei seguenti ambiti: Open Government, Smart City, Agenda Digitale, Trasparenza, Partecipazione, Open Source, Open data, Cittadinanza attiva, Divario digitale e di genere. Social network manager, esperta di comunità virtuali, fondatrice e Presidente (dimissionaria a seguito dell’incarico di assessora) di Stati Generali dell'Innovazione, ideatrice e animatrice della rete WISTER (Women for Intelligent and Smart Territories).

Si occuperà di rendere più semplice, inclusiva e innovativa la nostra città favorendo la partecipazione e la cittadinanza attiva.

Chiudi

Atti di questo intervento

co_47_marzano.pdf

Chiudi

Bruno Bossio
Enza Bruno Bossio Componente - Intergruppo parlamentare per l'innovazione tecnologica
Capone
Loredana Capone Assessore allo Sviluppo economico, competitività, attività economiche e consumatori, Energia, Reti ed Infrastrutture materiali per lo sviluppo, Ricerca Industriale e Innovazione - Regione Puglia Biografia

Nata a Lecce il 14 Febbraio 1964, è sposata con l'ing. Massimo Romano e mamma di quattro figlie.
Attuale Vicepresidente della Giunta Regionale della Puglia.
Laureata in Giurisprudenza con il massimo dei voti, apre lo studio legale come avvocato amministrativista.
Nel 1992 riceve la “Toga d’Onore”, e nel 1994 la nomina  a Magistrato Onorario.
Nel 1995 è nominata “assessore tecnico” al Comune di Lecce con delega all’Ambiente e nel 1996 con delega all’Urbanistica.
Nel 1997 entra a far parte del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Lecce.
Nel 1998 è eletta segretario provinciale del Partito Popolare Italiano e,nel 1999, Consigliere Nazionale.
Nel 2000 diviene Assessore provinciale e nel 2004 viene eletta Consigliera provinciale nel collegio Lecce-centro che non aveva mai espresso
consigliere e viene nominata vicepresidente della Provincia di Lecce.
A luglio 2009, il Governatore della Regione Puglia Nichi Vendola la nomina vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia.
Eletta nel 2010 Consigliera regionale (una delle tre donne su 70 consiglieri) viene confermata nel ruolo di vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sviluppo Economico.

Chiudi

Vitellio
Ilaria Vitellio Urbanista e ideatrice di MappiNa Biografia

Urban Planner. Si occupa da diversi anni di strumenti di governo del territorio, di politiche urbane e territoriali con particolare attenzione ai temi della costruzione multiattoriale di processi di rigenerazione urbana attraverso la sperimentazione di approcci quali il cultural plannig, community planning 2.0, neogeografia e open data. Ha svolto attività di docenza, consulenza professionale ed è pubblicista di saggi e articoli su riviste nazionali e internazionali. Componente di organi scientifici, collabora alla Biennale dello Spazio Pubblico e a Smart City Exhibition. Ideatore e coordinatore della ricerca Città Open Source che dissemina e ragiona sulle esperienze di innovazione sociale nei rigenerazione dello spazio pubblico attraverso il web 2.0. Ceo di MappiNa - Mappa Alternativa di Napoli, piattaforma di collaborative mapping e crowdsourcing urbano volta a costruire una immagine culturale della città fondandola sull'immaginazione pratica dei suoi abitanti e sulle possibilità di riuso di immobili e spazi abbandonati. 

Chiudi

Pavesio
Fausta Pavesio Senior Advisor Business Development Strategy - Appian Corporation Biografia

Laureata in Informatica nel 1977, comincia la sua carriera nella consulenza nel 1988 in Ernst&Young Consultants, dopo le prime esperienze in Fiat ed Olivetti. Nel 1993 si trasferisce negli Stati Uniti dove lavora come advisor per aziende pubbliche e private. Rientrata in Italia nel 1998 è co-founder & CEO di Net4Value (poi Grapes Communication) una tra le prime società italiane ad occuparsi di e-business. Nel 2000 è co-founder e Vice President di VPWEB - società di consulenza ICT del gruppo Value Partners, poi diventata Value Team e ceduta a NTT Data. Dal 2007 lavora come Advisor indipendente. E’ Senior Advisor di Appian Corporation, membro del CdA di Satispay, membro del CdA di TAG Milano, membro del Consiglio Direttivo di Italia Startup, E’ stata Business Angel of the Year 2015

Chiudi

Pizzaleo
Antonella Giulia Pizzaleo Responsabile Agenda Digitale Regionale e Internet Governance - Regione Lazio Biografia

E' Responsabile dell’Agenda Digitale e della Internet Governance per la Regione Lazio. In passato ha lavorato sui temi dell’e-government e dell’innovazione per pubbliche amministrazioni centrali e locali. Dal 2006 al 2008 è stata Consigliere Scientifico per il Ministro della Pubblica Amministrazione e dell’Innovazione. Si è a lungo occupata di Internet Governance presso l’Istituto di Informatica e Telematica del CNR di Pisa. Svolge attività di docenza presso università e centri di ricerca.

Chiudi

Tassinari
Laura Tassinari Direttore Generale - BIC Lazio Biografia

Laura Tassinari, ingegnere, sposata con due figli, ha lavorato e collaborato con le più importanti multinazionali nel settore ICT e delle Telecomunicazioni. Attualmente è direttore generale di BIC Lazio Spa.
Come esperto di marketing e ICT e, successivamente, come direttore generale, Laura Tassinari ha collaborato dal 2000 con le agenzie della Regione Lazio che si occupano di innovazione e di supporto alle startup.

Ha seguito la progettazione di importanti iniziative rivolte alla creazione e sviluppo di PMI e startup tecnologiche, così come a progetti innovativi per conto della Regione Lazio.

Si è occupata anche di progetti per startup e spin-off per la creazione di impresa e il trasferimento tecnologico, con l’obiettivo di collegare il mondo della ricerca con quello imprenditoriale.

Nel corso dell'ultimo anno ha promosso e sviluppato il nuovo progetto della Regione Lazio chiamato "Spazio Attivo", finalizzato a rafforzare processi (FabLab e politiche di Social Innovation) e programmi (Talent Working e Accelerazione) nei 7 Incubatori di impresa di BIC Lazio che si rivolgono a potenziali imprenditori e startup.

Chiudi

Poggiani
Alessandra Poggiani Direttore Generale - Venis Biografia

Nata a Roma nel 1971, si è laureata in Scienze della Comunicazione e Studi Culturali a Londra nel 1995.

Esperta di economia digitale e marketing, Alessandra collabora come Senior Advisor con primarie società di consulenza nazionali e internazionali su progetti di management consulting e su attività di consulenza direzionale nei settori Enterprise 2.0, Customer Experience, Digital Strategy. Si occupa inoltra di progettualità ICT per la Pubblica Amministrazione, collaborando con enti pubblici e privati.

È stata Direttore Generale di  LAit S.p.A, società ICT in-house della Regione Lazio, Senior Advisor della società di Public Affairs e Rapporti Istituzionali Reti s.p.a., Responsabile della Comunicazione Digitale di Enel S.p.a,, Information Manager per l’Unità Operativa della Partnership Euro-Mediterranea della Commissione Europea, Direttore Comunicazione, Relazioni Istituzionali e Relazioni Esterne del Programma Mediterraneo del WWF Internazionale ed Esperto del Comune di Roma per il coordinamento di progetti europei sulla società dell’Informazione. E’ stata consulente presso numerosi enti pubblici (locali e nazionali) per l'applicazione della normativa sulla comunicazione pubblica e per lo sviluppo di sistemi informativi, di telecomunicazioni di rete e di innovazione di sistema e di processo. Combina alla sua attività professionale con l’insegnamento e la ricerca accademica.

È Visiting Professor di Economia Digitale e di Marketing Digitale alla Business School dell’Imperial College di Londra e Professore a contratto di Marketing & Innovazione alla Facoltà di Economia dell’Università Roma Tre. È stata dal 2007 al 2012 Professore a contratto di Interfacce, Sistemi e Contenuti per le nuove tecnologie presso la Facoltà di Scienze Sociali de La Sapienza di Roma. Collabora inoltre alla cattedra di Marketing della Facoltà di Ingegneria Gestionale all’Università Tor Vergata di Roma e docente presso l’Università LUISS di Rona e l’Università Pontificia del Vaticano. Coordina e supervisiona ricerche scientifiche e di mercato in materia di economia digitale e modelli di sviluppo di impresa innovativi. Coordina il gruppo di lavoro sull’Agenda Digitale della Fondazione Glocus e partecipa attivamente alle attività del think-tank Vedrò sui temi Innovazione e Agenda Digitale Europea.

 

Chiudi

Torna alla home