Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 11:45 a 13:30

Assemblea sindacale, sciopero e tutela dei cittadini [ co.39 ]

Sala: Sala 7

Il seminario  ha ad oggetto l'indagine sui confini e sui punti di intersezione fra l'esercizio del diritto di assemblea sindacale in orario di lavoro e l'esercizio del diritto di sciopero che, allorquando incidente su servizi pubblici essenziali, è assoggettato alla l. n. 146 del 1990. L'assemblea in orario di lavoro, infatti, pur costituendo l'esercizio di un diritto tutelato dallo Statuto dei Lavoratori, può risultare funzionalmente equivalente ad un'astensione collettiva ed incidere, dunque, negativamente su servizi pubblici essenziali e sul godimento di diritti della persona costituzionalmente garantiti. Ci si deve chiedere, pertanto, se e in quali termini l'esercizio del diritto di assemblea possa essere oggetto di contemperamento con il diritto dei cittadini a fruire dei servizi pubblici essenziali e quale sia il ruolo della Commissione di garanzia al riguardo.


In collaborazione con

Programma dei lavori

Introduce

Santoro Passarelli
Giuseppe Santoro Passarelli Prof. Ordinario e Presidente della Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali Biografia

E' attualmente ordinario  di diritto del lavoro presso  la Facoltà  di Giurisprudenza della Sapienza di Roma.
Nel 1969 ha conseguito  la laurea in giurisprudenza  con lode. Dal 1972 è iscritto nell'albo dell'ordine  degli avvocati di Roma. Nel  1974 è stato assistente  ordinario  di diritto del lavoro nella stessa Facoltà  di Giurisprudenza,  dove ha svolto una lunga e proficua attività di ricerca con il prof. Gino Giugni. Nel  1980 ha  vinto  il  concorso  a  cattedra  in  diritto  del  lavoro  e  ha prestato servizio come professore  straordinario  e poi dal 1984 come professore  ordinario presso la  Facoltà  di  Giurisprudenza   dell'Università    di  Macerata,   della  quale  è  stato  anche preside,  e direttore  dell'Istituto   di diritto  del  lavoro,  nonché  direttore  della  Scuola  di specializzazione  in Previdenza,  Sicurezza e Assistenza sociali. Nel 1987 è stato chiamato all'unanimità   dalla Facoltà di Economia e commercio dell'Università   di Roma "La Sapienza". 

Nel  1990 è stato  eletto  nel comitato  tecnico  ordinatore  per  l'istituzione    della Facoltà di Economia e Commercio dell'Università   degli Studi dell'Aquila. Nel  1992 è stato chiamato  all'unanimità   dalla Facoltà  di Giurisprudenza  della Sapienza.  Dal  1994 insegna  diritto  del  lavoro anche presso  la Facoltà  di Giurisprudenza della Luiss. Nel  1994 è stato eletto nel direttivo dell'Associazione   di diritto del lavoro e della  Sicurezza sociale,  e dal 2000 al 2003 ne è stato segretario generale. Ha fatto parte di diverse  commissioni  di studio:  in particolare  come esperto del Cnel,  ha predisposto,  nel 1985,  sotto la presidenza  del prof. Luigi Mengoni,  l'articolato di un disegno di legge sui diritti di informazione e consultazione  sindacale. Presso la Presidenza del Consiglio dei     inistri (Governo Ciampi) ha partecipato alla redazione  del provvedimento  legislativo  s  I  computo  dell'indennità  di contingenza nell'indennità  di buonuscita corrisposta ai dipendenti delle pubbliche amministrazioni.  Dal  2004  è  coordinatore   del  dottorat    di  ricerca  in  diritto  dell'economia   e dell'impresa. 

Dal  2005  è  coordinatore  della  sezion    di  diritto  privato  del  Dipartimento   di Scienze Giuridiche. Dal 2007 al 2015 è stato Direttore      Dipartimento  di Scienze Giuridiche dell'Università   degli Studi di Roma "La Sapienza". Dal  201 O   è stato  eletto  nel  Senato  Accademico  dell'Università    di Roma  "La Sapienza"  come  rappresentante   delle  Facoltà  di  Giurispudenza,  Economia ,  Scienze Politiche,  Sociologia e della Comunicazione  ed è stato riletto nel 2013. Nel 2012 è stato eletto Presidente dell' Aidlass (Associazione  di diritto del lavoro e  della  sicurezza   sociale)  la  prestigiosa   associazione   che  riunisce   la  totalità  degli accademici giuslavoristi  italiani,  molti avvocati e magistrati esperti in diritto del lavoro. Nel  2014  è  stato  nominato  dal  Rettore  della  Sapienza  Università   di  Roma Eugenio Gaudio,  Prorettore alla semplificazione  e trasparenza  amministrativa. Ha  una  produzione  scientifica  cospicua  che  ha  toccato  temi  centrali  e attuali della materia: in particolare  è autore di cinque monografie:  la prima del 1979 Il Lavoro "parasubordinato"    Angeli,   Milano  e  la  seconda,  Dall'indennità     di  anzianità    al trattamento   di  fine  rapporto,  Giuffrè,   Milano   1984;  la  terza,   Trasferimento     di azienda  e rapporto  di lavoro,  Giappichelli   Torino,  2004;  la quarta,   Trattamento  di fine rapporto  e previdenza   complementare    Giappichelli,   Torino,  2007, e la quinta  I rapporti   di collaborazione   continuativa   e coordinata.   Una fattispecie in via di trasformazione?,    Napoli,  Jovene,  2015.  Ha curato la pubblicazione di un commentario,   del 1991,  (ed. Giuffrè) alla legge n. 146 del 1990 che disciplina lo sciopero  nei servizi  pubblici  essenziali.  Nel  1991 presso la Facoltà di Economia ha organizzato  un convegno  su Diritto del  lavoro  e categorie   civilistiche  cui hanno partecipato  i  più  autorevoli  giuslavoristi dell'epoca  (Giappichelli  1992).
Nel  1996 ha curato l'allestimento    del Trattato   breve  di diritto  del lavoro  edito dall' IPSO A  giunto  nel  2014  alla  sesta  edizione  e  attualmente  è  in  preparazione   la settima  edizione.  È un'opera  di  3122  pagine  con  la  partecipazione   di  diversi  autori destinata  principalmente   agli  avvocati,  magistrati  del  lavoro  ed  esperti  in materia  di lavoro.  Nel  1997  ha  organizzato   una  ricerca  sulla  flessibilità   e  diritto   del  lavoro, sfociata  nella  pubblicazione    di  tre  volumi   (ed.  Giappichelli)  dove  è esaminato,  tra l'altro,   il cd. pacchetto Treu. È  coautore  di  un  manuale   di  diritto   comunitario    del  lavoro,  del  1996 (ed. Giappichelli).  È autore di un manuale di diritto sindacale Laterza,  Bari,  2007. È autore di un secondo manuale per l'Università,  Diritto  dei lavori  e dell'occupazione,    Giappichelli,  2015,  (quinta edizione). 

 

 

Chiudi

Modera

Glinianski
Stefano Glinianski Segretario Generale - Autorità di garanzia per gli scioperi Biografia

Nato a Napoli il 31/07/1970, è Magistrato della Corte dei Conti.
Ha svolto in precedenza le funzioni di Avvocato, di Segretario Generale e Direttore Generale di Amministrazioni Locali e di Professore a contratto presso la LUISS Guido Carli di Roma, Cattedra Diritto Commerciale Europeo e di docente di "Sistemi giuridici comparati" presso l'Università di Salerno.
Già  docente al Master Universitario II livello Diritto d'Impresa a.a. 2013/2017 presso la LUISS "Guido Carli" di Roma.
E' Condirettore e collaboratore di riviste giuridiche specializzate ed autore di circa cinquanta pubblicazioni nel settore del diritto amministrativo.
E' relatore in numerosi convegni in materia di diritto amministrativo e docente in corsi di specializzazione post universitari.
E' componente del Nucleo di Valutazione dell'Università degli studi di Bari Aldo Moro.
E' stato insignito, in data 27 dicembre 2013, dell'onorificenza di Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Chiudi

Intervengono

Gasparrini
Sergio Gasparrini Presidente - ARAN - Agenzia per la Rappresentanza negoziale delle Pubbliche Amministrazioni Biografia

Sergio Gasparrini (1961), Presidente dell’Aran (Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni), amministrazione dove ha ricoperto l’incarico di Direttore Generale dal 2001 al 2011. Tra il 1999 e il 2001 è stato. dirigente dell’INPDAP in posizione di comando presso l’Aran con incarico di responsabile della Segreteria Tecnica del Presidente. Dal 1990 al 1999 funzionario della carriera direttiva del Ministero dell’Economia e Finanze – Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato - Ispettorato Generale degli ordinamenti del personale (IGOP) e dal 1987 al 1990 Ufficiale in servizio permanente effettivo del Corpo di commissariato aeronautico. Ha svolto incarichi di docenza presso l’Università Studi Roma “La Sapienza” – Master II livello in “Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione” Facoltà di Giurisprudenza – Sezione diritto pubblico. Docente presso la SSPA in materia di: organizzazione del personale - sistemi di incentivazione definiti nella contrattazione nazionale e nella contrattazione decentrata. É iscritto all’albo dei revisori contabili e all’albo dei giornalisti e pubblicisti. É Direttore responsabile del Rapporto semestrale sulle retribuzioni dei pubblici dipendenti pubblicato dall’Aran.

Chiudi

Valente
Lucia Valente Assessore al Lavoro Pari opportunità e Personale - Regione Lazio Biografia


E’ stata nominata nel 2013 Assessore al Lavoro della Giunta della Regione Lazio, presieduta da Nicola Zingaretti. Da gennaio 2016 ha anche le deleghe alle Pari opportunità e Personale.

Coordinatrice vicaria della Commissione Istruzione, Lavoro, Innovazione e Ricerca presso la Conferenza delle Regioni.

Nel 2012 diventa professore associato di diritto del Lavoro all'università "La Sapienza" di Roma. Da maggio 2016 ha l’abilitazione a professore ordinario.

Dal 1991, anno della laurea, si occupa di diritto del lavoro e dal 1997 è avvocato del foro di Roma. E' autrice di tre libri pubblicati da Giuffrè: uno scritto con Pietro Ichino sull’orario di lavoro; un altro sugli usi aziendali per il quale ha ricevuto il premio Marco Biagi 2005 e, l’ultimo, sulla riforma dei servizi per il mercato del lavoro e il nuovo quadro della legislazione italiana dopo il decreto legislativo 150.

Ha scritto numerosi saggi e articoli.

Chiudi

La Macchia
Carmen La Macchia Componente della Consulta giuridica dell’organizzazione sindacale - CGIL Biografia

Nominata con Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, è stata consigliere giuridico presso la Commissione di Garanzia per l'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, ex art.12 comma 2° della l.n.146/90, dal 1991 al 2001. 

Dal 2001 è professore di ruolo – fascia associati – per il settore scientifico-disciplinare IUS/07 –Diritto del lavoro nell’Università degli Studi di Messina, Dipartimento di Giurisprudenza. E’ iscritta all’Albo degli avvocati di Roma dall’aprile 1986 ed è cassazionista dal giugno1999. 

Dal 2001 ricopre, nell’Ateneo di Messina, gli incarichi di insegnamento, di Diritto della Sicurezza sociale, Diritto del lavoro, Diritto delle Relazioni industriali, Diritto del lavoro nell’Unione Europea ed, infine, di Diritto del lavoro nella Scuola di specializzazione per le professioni legali.

Alla ricerca internazionale su tematiche di rilievo per il diritto del lavoro, ha dedicato tre volumi, assumendo la responsabilità scientifica per progetti di ricerca internazionali e nazionali, ammessi al finanziamento sulla base di bandi competitivi, coordinando gruppi di ricerca composti da professori provenienti da Università di diversi paesi europei e curando la supervisione della complessa opera di traduzione dei saggi stranieri nella lingua italiana e viceversa nel linguaggio tecnico-giuridico inglese. Il volume dal titolo Disabilità e lavoro, edito nel 2009, affronta il tema della disciplina del rapporto di lavoro applicabile alle persone disabili e contiene saggi di autori stranieri e nazionali. 

Il volume dal titolo “Lo sciopero in Europa. Complessità delle fonti ed effettività della tutela”, edito nel 2011, è stato interamente tradotto in lingua inglese con il titolo “The right to strike in the EU”. Lo studio è stato finanziato dalla Unione Europea sulla base di un bando competitivo ed ha esaminato la disciplina, in materia di sciopero, in nove paesi aderenti all’Unione Europea: Bulgaria, Francia, Germania, Italia, Polonia, Regno Unito, Romania, Spagna, Svezia.  Il terzo volume, dal titolo “Sistemi nazionali di rappresentanza sindacale” , edito nel 2013, è stato,anch’esso, interamente tradotto in lingua inglese con il titolo Trade union representation in Europe. Lo studio è stato finanziato dalla Unione Europea, sulla base di un bando competitivo ed ha esaminato la disciplina in materia di rappresentanza sindacale in undici paesi membri dell'Unione Europea: Belgio, Bulgaria, Cipro, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Polonia, Romania, Spagna, Svezia.

Chiudi

Foccillo
Antonio Foccillo Segretario Confederale - UIL Biografia

Antonio Foccillo Segretario Confederale UIL, Responsabile Politiche Contrattuali Pubblico Impiego Laureato in Giurisprudenza, Giornalista Pubblicista. Docente di diritto del Lavoro Pubblico. Segretario confederale Uil. Direttore della rivista «Lavoro Italiano». Dal 2004 insegna diritto del lavoro pubblico, presso l’Università “La Sapienza” di Roma, Facoltà di Giurisprudenza al Master di II livello, in scienze applicate del lavoro e della previdenza sociale. È membro del Consiglio direttivo, Didattico-Scientifico, dello stesso Master. Dal 2007 è membro del direttivo dell’Eurispes. È membro del Gruppo di riflessione e ricerca di Euro Sapienza sull’integrazione Europea presso la Facoltà di Economia, all’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma. È membro dell’Associazione Studi e Ricerche Interdisciplinari sul Lavoro “Astril” dell’Università di Roma 3, facoltà di economia. Ha scritto numerosi saggi pubblicati in varie riviste e tantissimi articoli per molti quotidiani italiani. Ha pubblicato molti libri.

Chiudi

Osanna
Massimo Osanna Direttore Generale - Sovrintendenza di Pompei Biografia

Massimo Osanna è nato a Venosa (Pz) il 24 maggio del 1963.  
Dopo avere conseguito la laurea in lettere classiche,   presso l'università di Perugia, si specializza in Archeologia presso la Scuola  Archeologica Italiana di Atene.
Nel 2000 inizia l'attività di professore di II fascia di Archeologia classica (L-Ant 07) presso l’Università degli studi della Basilicata .

Nellìambito di tale attività e’ responsabile inoltre degli accordi bilaterali Socrates/Erasmus (Archeologia) con le Università di Paris, 
Ecolepratique, Rennes 2, Pau, Tübingen, Heidelberg, Libera Università di Amsterdam, Granada, Toledo. Ha fatto parte delle Commissioni 
giudicatrici per il conseguimento del Dottorato di Ricerca nelle seguenti Università italiane ed estere: Università di Bari, Cattolica 
del Sacro Cuore di Milano, di Messina, di Napoli l’Orientale e “Federico II”, di Pisa, di Perugia, di Roma – La Sapienza e Tor Vergata; Università di Bonn, diJaen e di Murcia.

Dal 2002 al 2014 è Direttore della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università degli studi della Basilicata-Matera
E' membro della commissione di valutazione interna di 6 esperti internazionali del Centro di eccellenza Topoi, istituito dalla FreieUnivesitaet e dalla HumboldtUniversitaet di Berlin*(dal 2010, (riconfermato peril 2017).

La sua attività professionale all'interno del Ministero dei Beni e delle Attiività Culturali inizia nel2007 in qualità di Soprintendente per i Beni Archeologici della Basilicata. Nel ruolo di  dirigente MIBAC ha promosso scavi e ricerche in vari siti della Basilicata (Venosa, Monteserico, Miglionico, Rivello, ecc., ), ha inaugurato le catacombe ebraiche di Venosa; organizzato convegni internazionali (Matera: «Prima delle colonie. Sistemi insediativi e produzioni specializzate in Basilicata e Calabria ionica nella prima età del Ferro»; Tito: «Satrianum, la storia, i reperti», accompagnato 
da una mostra archeologica inaugurata presso il Convento di S. Antonio di Tito e trasferita al Museo Provinciale di Potenza)e mostre 
archeologiche nei Musei Nazionali di Matera, Melfi e Metaponto per la settimana della cultura(“Lo sguardo di Eros”), e in quello diGrumentum, 
per la esposizione di sculture mai presentate al pubblico (“Tra le ninfe:l’arredo scultoreo delle Terme di Grumentum”) . Ha inoltre promosso 
convenzioni e accordi di ricerca con varie Università e Istituzioni per incrementare nuove indagini e contribuire all’edizione di vecchie 
ricerche ancora inedite.

Dal 2014 dirige, in qualità di Direttore Generale, la Soprintendenza ai Beni Archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia, oggi Parco Archeologico di Pompei nell'ambito di tale ruolo, coordina insieme al Dir. di Grande  Progetto, i lavori del Grande Progetto Pompei.
Dal  2015 è  Professore Ordinario di Archeologia all'Università Federico II di Napoli.
 

Chiudi

Russo
Carmine Russo Consulente giuridico - CISL Biografia

Nato a Napoli il 22 marzo 1952, laureato in giurisprudenza presso l'Università di Napoli.
E' stato Direttore dell'IRSI (Istituto di ricerche sullo Stato e le Istituzioni) dal 1985 al 2016. Nel corso degli anni è stato cultore della materia e professore a contratto di Diritto del Lavoro presso le Università di Napoli, Catanzaro e Roma. E' autore di monografie e numerosi saggi in materia di Lavoro pubblico pubblicate sulle principali riviste scientifiche.
E' autore di voci dedicate al lavoro pubblico per l'Enciclopedia giuridica Treccani e per la versione on-line di Diritto del portale Treccani

Chiudi

Conclusioni

Razzolini
Orsola Razzolini Componente della Commissione di Garanzia Sciopero Biografia

Prof. Orsola Razzolini Orsola Razzolini è professore associato in diritto del lavoro nell’Università degli Studi di Genova, Dipartimento di giurisprudenza, dal 2014 dove insegna EU labour law e diritto del lavoro. Ha conseguito nel 2002 il diploma di laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna con il massimo dei voti e la lode discutendo una tesi in diritto del lavoro e nel 2007 il dottorato di ricerca in diritto dell’impresa presso l’Università Commerciale “L. Bocconi”. Dal 2007 al 2011 è stata assegnista di ricerca e professore a contratto di Comparative Industrial Relations Law presso l’Università Bocconi. Nel 2011-2012 è stata assegnista di ricerca in diritto del lavoro presso l’Università degli Studi di Verona. Nel 2012 è risultata vincitrice della posizione di Associate professor in diritto del lavoro internazionale ed europeo nell’Università del Lussemburgo, Facoltà di diritto, economia e finanza dove ha insegnato European labour law (in lingua inglese) e droit du travail collectif (in lingua francese) fino a marzo 2014. È stata Visiting Scholar e Visiting Fellow presso la London School of Economics and Political Science e Visiting Professor presso la University of Illinois, Urbana-Champaign, College of Law. È membro del comitato di redazione delle riviste Lavoro e diritto, Giornale di diritto del lavoro e delle relazioni industriali, Giustiziacivile.com e della collana editoriale Diritto del lavoro nei sistemi giuridici nazionali, integrati e transnazionali (Editore Franco Angeli). È autrice di una monografia dal titolo Piccolo imprenditore e lavoro prevalentemente personale, Torino, Giappichelli, 2012 e di saggi, contributi a volume, note a sentenza, recensioni in lingua italiana e inglese su diverse tematiche di diritto del lavoro nazionale, comparato e dell’Unione. Ha partecipato in qualità di relatrice a numerosi convegni e seminari nazionali e internazionali. Nel 2009 è risultata vincitrice della competizione per giovani studiosi di diritto del lavoro comparato indetta dalla International Association of Labour Law Journals (successivamente Premio Marco Biagi). È avvocato iscritta all’albo speciale dell’ordine degli avvocati di Milano

Chiudi

Torna alla home