Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 09:30 a 11:30

Trasformazione digitale e rivoluzione nella PA della ricerca, il caso dell’Agenzia Spaziale Italiana [ co.36 ]

Un caso di successo

Sala: Sala 6

La “Space Economy” rappresenta la catena che, partendo dalla ricerca, sviluppo e realizzazione di sistemi spaziali arriva fino alla produzione di prodotti e servizi innovativi.
Negli ultimi anni l’Agenzia Spaziale Italiana ha avviato un processo di trasformazione digitale allo scopo di fornire prodotti e servizi a beneficio di tutti i cittadini.
Questo processo prevede di rendere disponibili archivi, dati acquisiti in tempo reale e servizi utilizzando le più avanzate tecnologie, quali ad esempio Big Data e Cloud; tutto ciò allo scopo di aumentare la disponibilità e l’accessibilità ai dati spaziali e favorire la possibilità di collaborazione.
 
Ma la trasformazione digitale ha riguardato anche la stessa Agenzia sviluppando in sinergia con la Microsoft Office Automation, strumento per la digitalizzazione dei processi interni. Il suo campo di applicazione soddisfa le esigenze di reingegnerizzazione ed efficientamento dei servizi, agendo su sicurezza, trasparenza e gestione.
 
La parola d’ordine è dematerializzare; che si tratti di approvare, gestire i flussi o accedere ai documenti, tutto viene gestito attraverso strumenti digitali alla portata di chiunque: web, email e word online, senza la necessità di installare software sui dispositivi utilizzati.
Tutte le informazioni raccolte, relative ai dati inseriti nei documenti standard o alle tempistiche necessarie alla gestione del flusso, vengono indirizzate verso una reportistica chiara, di facile accesso e completamente personalizzabile.
 
 

 


In collaborazione con

Programma dei lavori

Intervengono

Interventi sul tema

La parola d’ordine è dematerializzare

Pedicini
Francesco Pedicini Responsabile Unità Qualità e Processi - Agenzia Spaziale Italiana

Office Automation, la sinergia ASI-Microsoft

Bellafiore
Lorenzo Bellafiore: "Office Automation la sinergia ASI-Microsoft" - FORUM PA 2017
Lorenzo Bellafiore Responsabile Ufficio Processi - Agenzia Spaziale Italiana
Pasqualicchio
Donato Pasqualicchio: "Office Automation la sinergia ASI-Microsoft" - FORUM PA 2017
Donato Pasqualicchio Service Management Consultant - Microsoft Italia Vedi atti

PA digitale e trasferimento tecnologico

Lancia
Innovazione digitale al servizio della ricerca e della PA
Maurizio Lancia Responsabile Reti e Sistemi Informativi - CNR

COSMO-SkyMed: un sistema nazionale per prodotti e servizi innovativi a beneficio del cittadino

Coletta
Alessandro Coletta Responsabile programma Cosmo - SkyMed - Agenzia Spaziale Italiana

La digitalizzazione dei processi sinergici nella PA per le emergenze

Siclari
Maria Siclari: "La digitalizzazione dei processi sinergici nella PA per le emergenze" - FORUM PA 2017
Maria Siclari Direttore Generale - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Vedi atti

Atti di questo intervento

co_36_siclari.pdf

Chiudi

Conclusioni

Sirica
Anna Sirica Direttore Generale - Agenzia Spaziale Italiana Biografia

Nata a Pomigliano d’Arco il 22 maggio 1969. Si è laureata in Economia e Commercio all’Università Federico II di Napoli nel marzo del 1995 e ha conseguito il Master di II livello in Economia Pubblica alla Sapienza di Roma nel luglio del 2004. 

E' Direttore Generale dell'Agenzia Spaziale Italiana dal  15 maggio 2015.

In precedenza a capo della Direzione Affari Amministrativi dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). Prima di arrivare alla Direzione Affari Amministrativi dell’INFN, ha maturato una lunga esperienza nella Pubblica Amministrazione con incarichi di responsabilità all’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), dove è stata - tra le altre cose - segretario generale della Segreteria Tecnica di Presidenza e Dirigente all’Ufficio Bilancio e Programmazione Finanziaria, e, prima ancora, al Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (CRA), dove è stata Dirigente ai servizi di Ragioneria e di Bilancio.

 

Chiudi

Torna alla home