Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

Logistica sanitaria: quale risposta di sistema? [ co.31 ]

Sala: Sala 6

L’innovazione del sistema logistico è da tempo considerata una delle chiave più efficaci per migliorare le nostre strutture ospedaliere, l'assistenza erogata ai pazienti, la loro sicurezza, le performance economiche delle aziende sanitarie. Eppure questa consapevolezza non ha ancora prodotto in Italia il decollo di un sistema logistico nuovo.

L’appuntamento del 23 maggio 2017 prende le mosse dai risultati raggiunti dal Colloquio Italiano di Logistica sanitaria, organismo stabile di FORUM PA, costituito nello scorso mese di ottobre. Questo tavolo di lavoro ha elaborato il testo di un documento, la Carta di Roma della Logistica Sanitaria (Doc.1), in cui si propongono scenari ed azioni in grado di orientare nuove scelte a livello nazionale, regionale e locale.

Successivamente, grazie all'intenso networking realizzato in alcune sedi decisive nazionali, nella Legge 11 dicembre 2016, n. 232 (meglio nota come legge di stabilità), tra le misure previste in ambito sanitario, è stato introdotto il comma 423 che affida alla Conferenza permanente tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano la definizione delle linee di indirizzo per la logistica.

Per questa ragione, dando seguito agli impegni assunti dal Colloquio Italiano di Logistica Sanitaria, abbiamo inviato a tutte le Regioni italiane un questionario diretto a rilevare lo stato dell’arte della logistica sanitaria in tutti i territori e fornire le basi per orientare le preannunciate linee di indirizzo nazionale, arrivando ad avere un quadro affidabile di riferimento come sistema-Paese.

Tra i 17 Sustainable Development Goals - strettamente correlati l'uno con l'altro - il focus, in questo evento, sarà sull'obiettivo 9 "Innovazione e infrastrutture".

Programma dei lavori

Introduzione ai lavori

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 29^ edizione. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 19 Governi e con 16 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Interventi sul tema

I criteri del Tavolo di Lavoro

Veraldi
Antonio Veraldi Direttore Marketing Strategico - FPA Biografia

Da anni lavora per costruire, consolidare e allargare reti di amministratori pubblici, di professionisti della sanità pubblica e privata, di esponenti delle professioni, di ricercatori e di manager delle imprese. L'obiettivo è promuovere e facilitare l’incontro e lo scambio di idee, competenze e esperienze tra tutti questi soggetti, autori dell'innovazione della PA e dei sistemi territoriali. 

Chiudi

Contenuti ed obiettivi dell’Indagine

Pò
Mario Pò al convegno: "Logistica sanitaria: quale risposta di sistema?" - FORUM PA 2017
Mario Esperto - Global Forum Biografia Vedi atti

Mario Po', veneto di madre friulana e di padre calabrese, è direttore del Polo Culturale e Museale della Scuola Grande di San Marco di Venezia (appartenente all'Azienda Ulss 3 Serenissima), è componente dello Steering Committee di Global Forum-Parigi, è presidente dell'Istituto Civiltà Altolivenza e direttore della rivista culturale "La nuova Castella". Esperto, inoltre, di politiche ed organizzazioni culturali, è specialista di logistica sanitaria, ha esperienza di conduzioni progettuali e gestione di macroeventi.

Chiudi

Atti di questo intervento

co_31_po_.pdf

Chiudi

Tavola rotonda

Canepa
Maurizio Canepa Coordinatore Infermieristico - Ospedale San Martino Genova Biografia

Coordinatore infermieristico in ambito emato-oncologico presso l’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, dal 2000 al 2010 eletto nel Direttivo nazionale dell’Associazione Italiana Infermieri di Oncologia, dal 2011 al 2014 Consigliere IPASVI provincia di Genova. Negli ultimi dieci anni ha svolto attività come Responsabile dipartimentale (prima per l’Oncologia ed in seguito per il dipartimento dell’Emergenza), Attualmente è responsabile dell’Area Qualità per il dipartimento delle professioni sanitarie.   

Chiudi

Botti
Renato Botti Direttore generale salute - Regione Piemonte
Pestelli
Nicolò Pestelli al convegno: "Logistica sanitaria: quale risposta di sistema?" - FORUM PA 2017
Nicolò Pestelli Direttore Generale - ESTAR Biografia Vedi atti

Classe 63. Laureato in economia e commercio all’Università degli studi di Firenze. Attualmente Direttore Generale dell’ESTAR, l’ente per i servizi tecnici amministrativi della Regione toscana, dove ha avuto l’incarico di guidare il processo di unificazione degli ex tre enti ESTAV in un unico ente regionale, l’ESTAR appunto, con la sperimentazione di un nuovo modello di gestione dell’organizzazione.

La sua carriera inizia nel privato, nel settore finanziario e assicurativo, in cui ha lavorato come dirigente in una delle principali società multinazionali di revisione di bilancio e consulenza a livello mondiale.

Approda nel servizio sanitario regionale nel 2005, nella Asl 10 di Firenze, Azienda Sanitaria con circa 6000 dipendenti e 2500 posti letto distribuiti in 6 Ospedali, come direttore del Dipartimento “Direzione amministrazione e finanza e responsabile della struttura complessa “Amministrazione Bilancio e finanza” della struttura semplice “Clienti Fornitori” e della struttura semplice “Progetti speciali e sponsorizzazione”. Per un periodo è stato direttore ad interim del Dipartimento Pianificazione e controllo.

Nel 2011 è nominato Direttore Amministrativo dell’azienda fiorentina dove ha ricoperto l’incarico per due anni fino alla nomina come Direttore Generale dell’azienda Usl 7 di Siena nel Gennaio 2012.

L’esperienza alla Ausl 7 di Siena termina nel 2014, anno in cui viene nominato dal 1 Ottobre Direttore Generale di Estar.

Chiudi

Atti di questo intervento

forumpa_17_05_22_new.pdf

Chiudi

Petralia
Paolo Petralia Direttore Generale - Ospedale Pediatrico Gaslini Genova e Presidente AOPI Biografia
Paolo Petralia è nato nel 1965 ed è laureato in medicina e chirurgia e specializzato in igiene e medicina preventiva con orientamento in organizzazione ospedaliera. Si è occupato dapprima di direzione sanitaria in strutture riabilitative ed extraospedaliere, prima di acquisire l'idoneità alla direzione generale aziendale ed essere  nominato DG dell'IRCCS Gaslini a luglio 2010, ed eletto da meta' 2011 Presidente degli Ospedali Pediatrici Italiani.
Contestualmente ha diretto molti Enti no profit con molteplici esperienze di coordinamento e di rappresentanza nazionale e regionale, ed è stato membro del Consiglio di Amministrazione di diversi Enti, tra cui l'Ospedale Galliera di Genova. 
E' giornalista pubblicista e professore a contratto in organizzazione sanitaria in due corsi di laurea ed una scuola di specializzazione della
Facoltà di Medicina dell' Universita' di Genova .

Chiudi

Gorgoni
Giovanni Gorgoni Commissario Straordinario - Ares Puglia Biografia

Aziendalista, 45 anni, si occupa di sanità da oltre vent'anni. Tra Lombardia e Lazio è stato direttore operativo in sanità privata, direttore finanziario e facility manager in sanità pubblica e, dal 2011 in Puglia direttore generale di aziende sanitarie locali - prima quella di Andria, poi quella di Lecce. Dal 2015 è stato direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia e attualmente è commissario dell'Agenzia Strategica per la Salute e il Sociale della Puglia.

Chiudi

Miserendino
Gandolfo Miserendino: "Rilevazione sull'organizzazione e la gestione del processo di logistica nelle Aziende Sanitarie Pubbliche" - FORUM PA 2017
Gandolfo Miserendino Responsabile coordinamento per lo sviluppo dei servizi ict in ambito sanitario, socio-sanitario e sociale - Regione Emilia Romagna Vedi atti

Atti di questo intervento

co_31_miserendino.pdf

Chiudi

Dall'Indagine nazionale di Logistica Sanitaria un documento per il sistema-Paese

Rafele
Carlo Rafele: "Dall’indagine nazionale di logistica sanitaria un documento per il sistema paese" - FORUM PA 2017
Carlo Rafele Dipartimento Ingegneria Gestionale - Politecnico di Torino Vedi atti

Atti di questo intervento

co_31_rafele.pdf

Chiudi

Intervento programmato

Biscaro
Fabio Biscaro: "La soluzione Log-Os applicata nella gestione di Logistica Sanitaria delle Aziende Ulss8; Ulss12 e Ulss13" - FORUM PA 2017
Fabio Biscaro Business Unit Manager - Zanardo Vedi atti

Atti di questo intervento

co_31_biscaro.pdf

Chiudi

Conclusioni

Torna alla home