Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 15:00 a 18:00

Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici? [ co.23b ]

Sala: Sala 1

PATRIMONI PA net - il Laboratorio TEROTEC & FPA - promuove il convegno "Un anno dopo: Riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" che a poco più di un anno dall'entrata in vigore del D.lgs. n. 50/2016 e in stretta concomitanza con l'emanazione del relativo Decreto correttivo, costituisce la prima significativa occasione a livello nazionale per analizzare le ricadute sul mercato del processo attuativo della Riforma degli appalti pubblici. Una Riforma ancora oggi di fatto incompiuta (poichè in gran parte priva dei già previsti indispensabili strumenti attuativi) e già sottoposta a sostanziale revisione in alcuni suoi princìpi cardine prima ancora di essere stata concretamente attuata. Una Riforma che, tuttavia, può rappresentare un fondamentale scenario di riferimento per orientare e regolamentare un nuovo modello di mercato "sostenibile" in cui sia possibile coniugare la qualità, il prezzo e la customer satisfaction dei servizi, garantendo la tutela dei principi di legalità, equità e concorrenza e perseguendo obiettivi di efficienza ed economicità. In questo quadro, i fondamentali stakeholder del mercato degli appalti pubblici - da un lato, l'ANAC, i Soggetti Aggregatori e le stazioni appaltanti, dall'altro, le Associazioni imprenditoriali e le imprese di servizi - avranno l'opportunità di intervenire e confrontarsi per precisare i propri punti di vista e i propri ruoli nell'ambito del nuovo contesto che si prefigura allo stato e in prospettiva, per segnalare gli aspetti di innovazione ed i nodi ancora irrisolti della Riforma e per delinearne le tappe successive di completamento

Nella sessione della mattina verranno presentati i processi, i modelli, gli strumenti e i servizi innovativi per il management dei beni immobiliari, urbani e territoriali, direttamente attraverso le esperienze sul campo da parte di Enti Pubblici. Esperienze, queste, selezionate e valutate da un'apposita Commissione di esperti come "Practice" innovative settoriali e, in quanto tali, presentate in questa sede e candidate come "nomination" all'assegnazione della 11a edizione del "Premio Best Practice Patrimoni".

Programma dei lavori

Interventi sul tema

Il quadro di riferimento: dal Dlgs 50/2016 al Decretto "correttivo"

Curcio
Silvano Curcio al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Silvano Curcio Direttore Scientifico Patrimoni PA net e Docente - Sapienza Università di Roma Biografia Vedi atti

Architetto, Ph.D., docente di "Economia e gestione dell'impresa - Facility Management" e di "Manutenzione e gestione del patrimonio immobiliare" alla Sapienza Università di Roma.  Presso la stessa Università è coordinatore scientifico del Master "Gestione integrata e valorizzazione dei patrimoni immobiliari".

È direttore di Terotec - Laboratorio per l' Innovazione della Manutenzione e della Gestione dei Patrimoni Urbani e Immobiliari e direttore scientifico di "Patrimoni PA net" e della rivista "Facility Management Italia".

Tra i numerosi incarichi ricoperti presso enti pubblici e privati, si segnalano il coordinamento nazionale dei Comitati tecnici per le norme "Global Service", "Sistemi informativi" e "Facility Management urbano"  (Commissione Manutenzione UNI) e per la normativa europea sul Facility Management (CEN TC 348) e la direzione dei programmi nazionali di ricerca, sperimentazione e formazione del Ministero della Sanità sul management degli edifici ospedalieri.

È autore di numerose ricerche e di oltre cento pubblicazioni sui processi, modelli e strumenti di management per la manutenzione, la gestione e la valorizzazione dei patrimoni immobiliari e urbani.

Chiudi

Atti di questo intervento

01_co23b_curcio_silvano.mp3

Chiudi

Conio
Paola Conio al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Paola Conio Coordinatrice - "Tavoli Committenze-Imprese" Patrimoni PA net Biografia Vedi atti

Paola Conio, Senior Partner Studio Legale Leone si occupa da oltre vent'anni di procurement pubblico. Collabora con l’Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano ed è coordinatrice del Tavolo "Recepimento Direttive europee appalti" di Patrimoni PA net, il laboratorio di FPA e Terotec per il mercato dei servizi di gestione e valorizzazione dei patrimoni immobiliari, urbani e territoriali pubblici.

Chiudi

Tumino
Franco Tumino al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Franco Tumino Presidente - Terotec Vedi atti

Atti di questo intervento

03_co23b_tumino_franco.mp3

Chiudi

Il punto di vista e il ruolo delle stazioni appaltanti

Dal Bosco
Tommaso Dal Bosco al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Tommaso Dal Bosco Dirigente Area Sviluppo Urbano e Territoriale - IFEL ANCI Biografia Vedi atti

Tommaso Dal Bosco, 50 anni, è responsabile del Dipartimento patrimonio, urbanistica, infrastrutture e politiche per la casa di ANCI. Ha una formazione giuridica ed esperienze professionali di stampo manageriale nel campo dei servizi e della pubblica amministrazione.

Inizia nel campo della comunicazione e del marketing con i più importanti operatori a livello internazionale, alla fine degli anni ‘90 organizza ed è direttore marketing del Comitato Italiano per il 2002 -  Anno Internazionale delle Montagne. Dal 2007 è stato Direttore Generale di UNCEM - Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani interessandosi dei problemi dello sviluppo locale con focus prevalentemente su energia, ambiente e politiche istituzionali. Dal 2010 con l’ingresso di UNCEM in ANCI ha allargato la sfera di interesse ai problemi dello sviluppo urbano con particolare riferimento al tema della riqualificazione e valorizzazione del patrimonio pubblico. Ha fatto parte di numerose commissioni tecniche presso il Cnel - Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, la Conferenza Unificata Stato Regioni e Autonomie Locali, i Ministeri dell’Ambiente, dell’Agricoltura, delle Attività Produttive. È membro designato dall’ANCI all’interno della Cabina di Regia istituita dal Ministero delle Infrastrutture per la realizzazione del Piano Nazionale per le Città.

Chiudi

Atti di questo intervento

07_co23b_dal_bosco_tommaso.mp3

Chiudi

Melandro
Pierdanilo Melandro al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Pierdanilo Melandro Responsabile Dipartimento Affari Giuridici - ITACA - Associazione Federale delle Regioni e delle Province Autonome Vedi atti

Atti di questo intervento

16_co23b_melandro_pierdanilo.mp3

Chiudi

Pisciotta
Maria Pisciotta al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Maria Pisciotta Dirigente Divisione Acquisto beni e servizi - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Vedi atti

Atti di questo intervento

13_co23b_pisciotta_maria.mp3

Chiudi

Storchi
Marco Storchi al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Marco Storchi Direttore Dip. Servizi alla persona - Azienda Ospedaliera S. Orsola Malpighi Bologna Biografia Vedi atti

Nato a Reggio Emilia dove risiede. Sposato con due figlie, nel 1995 si laurea in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Parma discutendo una tesi di ricerca sul rapporto fra Piccole e Medie Imprese e mondo del Credito, in collaborazione con API RE.

Dopo esperienze professionali in Banca Agricola Mantovana (Gruppo MPS) e in Arthur Andersen, società multinazionale di consulenza e revisione di bilancio (oggi Deloitte & Touche), dal 1998 al 2004 lavora nel Gruppo Coopservice, attivo nel settore dei servizi di facility management con oltre 10.000 persone impiegate; agisce con ruoli di direzione tecnica, commerciale e gestionale.

Dal 2004 svolge attività professionale come consulente di direzione nelle aree della strategia, organizzazione e gestione aziendale, collaborando con soggetti pubblici e privati. Si specializza su progetti di ricerca e innovazione nei servizi, sperimentando contesti nazionali ed internazionali. Partecipa come relatore in occasione di convegni e seminari, anche in collaborazione con società di consulenza e università, per cui svolge anche attività di mentoring in progetti impresa-università.

Collabora ed membro del Comitato Scientifico di Terotec, Laboratorio per l'innovazione della manutenzione e della gestione dei patrimoni urbani e immobiliari (www.terotec.it) e di Facility Management Itaila (FMI) rivista di riferimento del settore a livello nazionale.

E' socio fondatore di Epoca Srl (www.epocaricerca.it), spin off accademico dell'Università di Modena e Reggio Emilia, che opera per l'integrazione inter-organizzativa attraverso la ricerca e sviluppo e l'offerta di soluzioni-tecnologie innovative.

Dal 2005 collabora con Reggio Children, Centro Internazionale per la Difesa e la Promozione dei Diritti e delle Potenzialità dei Bambini e delle Bambine (www.reggiochildren.it), soggetto di riferimento nazionale ed internazionale per la ricerca in ambito educativo.

Dal 2008 é associato ad A+network Senior Management Consultants (www.aplusnet.it).

Chiudi

Atti di questo intervento

14_co23b_storchi_marco.mp3

Chiudi

Torrico
Paolo Torrico al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Paolo Torrico Direttore Dipartimento Acquisto Beni e Servizi - ESTAR, Regione Toscana Vedi atti

Atti di questo intervento

05_co23b_torrico_paolo.mp3

Chiudi

Tosi
Maria Cecilia Tosi al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Maria Cecilia Tosi Direttore Direzione Patrimonio - TPL - Città Metropolitana di Firenze Vedi atti

Atti di questo intervento

04_co23b_tosi_maria_cecilia.mp3

Chiudi

Il punto di vista e il ruolo delle imprese di servizi

Bolzoni
Fabrizio Bolzoni al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Fabrizio Bolzoni Presidente - Legacoop Servizi Vedi atti

Atti di questo intervento

06_co23b_bolzoni_fabrizio.mp3

Chiudi

Carlini
Angelo Carlini al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Angelo Carlini Presidente - ASSISTAL Biografia Vedi atti

Quarantanove anni, romano, imprenditore di seconda generazione, sposato, con 2 figli e una laurea in Scienze Politiche conseguita presso l’Università la Sapienza di Roma.

Da anni a capo della Carlini Signal Srl, impresa fondata dal padre Giancarlo, iscritta dal 1982 all’ASSISTAL - Associazione Nazionale Costruttori di Impianti e dei Servizi di Efficienza Energetica (ESCo) e Facility Management  - di cui oggi è Presidente.

Da anni impegnato nell’attività associativa, ha fatto parte del Gruppo Giovani Imprenditori, ha ricoperto il ruolo di Vice Coordinatore della Consulta del Lazio occupandosi di rapporti istituzionali, e' stato membro del C.D.A. di SIAL , (Società di servizi di ASSISTAL) , e dal 2012 ha assunto il ruolo di Vice Presidente.

Dal novembre 2014 è Presidente  dell'Associazione, coadiuvato da una squadra di otto Vice Presidenti che compongono il Consiglio Direttivo.

Chiudi

Atti di questo intervento

12_co23b_carlini_angelo.mp3

Chiudi

Esposito
Carmine Esposito al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Carmine Esposito Vice Presidente - FNIP Vedi atti

Atti di questo intervento

08_co23b_esposito_carmine.mp3

Chiudi

Marguati
Michela Marguati al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Michela Marguati Vice Presidente - ANIP Vedi atti

Atti di questo intervento

10_co23b_marguati_michela.mp3

Chiudi

Marzano
Apollonia Marzano al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Apollonia Marzano Direttore Commerciale - ENGIE Italia spa Vedi atti

Atti di questo intervento

15_co23b_marzano_apollonia.mp3

Chiudi

Marzari
Francesco Marzari al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Francesco Marzari Direttore Affari Legali - SIRAM spa Vedi atti

Atti di questo intervento

09_co23b_marzari_francesco.mp3

Chiudi

Conclusioni e Premiazioni

Curcio
Silvano Curcio al convegno: "Un anno dopo: riforma degli appalti, verso o versus un nuovo modello di procurement dei servizi per i patrimoni pubblici?" - FORUM PA 2017
Silvano Curcio Direttore Scientifico PATRIMONI PA net, Docente Sapienza Università di Roma Biografia Vedi atti

Architetto, Ph.D., docente di "Economia e gestione dell'impresa - Facility Management" e di "Manutenzione e gestione del patrimonio immobiliare" alla Sapienza Università di Roma.  Presso la stessa Università è coordinatore scientifico del Master "Gestione integrata e valorizzazione dei patrimoni immobiliari".

È direttore di Terotec - Laboratorio per l' Innovazione della Manutenzione e della Gestione dei Patrimoni Urbani e Immobiliari e direttore scientifico di "Patrimoni PA net" e della rivista "Facility Management Italia".

Tra i numerosi incarichi ricoperti presso enti pubblici e privati, si segnalano il coordinamento nazionale dei Comitati tecnici per le norme "Global Service", "Sistemi informativi" e "Facility Management urbano"  (Commissione Manutenzione UNI) e per la normativa europea sul Facility Management (CEN TC 348) e la direzione dei programmi nazionali di ricerca, sperimentazione e formazione del Ministero della Sanità sul management degli edifici ospedalieri.

È autore di numerose ricerche e di oltre cento pubblicazioni sui processi, modelli e strumenti di management per la manutenzione, la gestione e la valorizzazione dei patrimoni immobiliari e urbani.

Chiudi

Atti di questo intervento

17_co23b_premiazione.mp3

Chiudi

Torna alla home