Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 09:30 a 11:30

#PASocial: Strumenti, tempi e organizzazione della comunicazione pubblica al tempo dei social [ co.22 ]

Azioni intraprese e nuove sfide per il 2017 illustrate dal gruppo di lavoro #pasocial

Sala: Sala 4

Una rivoluzione quella in corso nel mondo della pubblica amministrazione italiana e nel rapporto tra enti, aziende pubbliche e cittadini. Una rivoluzione portata dal web e dai social network e dal radicale cambiamento che sta vivendo la figura del comunicatore pubblico. Facebook, Instagram, Twitter, You Tube, Snapchat, WhatsApp, Telegram, Facebook Messenger, Linkedin sono oggi al centro della nostra vita quotidiana e lo stanno diventando anche per il settore pubblico attraverso il lavoro di nuove figure professionali, a nuovi servizi e linguaggi, ad un percorso d'innovazione. Stare dove stanno i cittadini, informarli dove preferiscono, essere punto di riferimento sui principali social network, questo è l’obiettivo da raggiungere per una PA davvero a portata di smartphone. Da qui è nato da più di un anno il gruppo di lavoro #pasocial, formato da comunicatori e giornalisti del Governo, con l’obiettivo di sviluppare la nuova comunicazione pubblica, sia a livello centrale che sui territori.

A FORUM PA 2017 faremo il punto della situazione, su quanto fatto e su quanto c'è da fare in futuro. La #pasocial cresce, ma ha ancora molte sfide da affrontare.

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE PERCHE' E' STATO SUPERATO IL NUMERO MASSIMO DI ISCRIZIONI CONSENTITO DALLA SALA

 

Programma dei lavori

Chairperson

Di Costanzo
Francesco di Costanzo: "#PASocial: nuovi strumenti, nuovi linguaggi e un nuovo modello organizzativo" - FORUM PA 2017
Francesco Di Costanzo Coordinatore #PASocial Biografia Vedi atti

Presidente PA Social - Associazione Nazionale per la nuova comunicazione. Fondatore e direttore di cittadiniditwitter.it. Esperto di comunicazione, social network e autore dei libri "PA Social. Viaggio nell'Italia della nuova comunicazione tra lavoro, servizi e innovazione" (2017. Franco Angeli Editore), “Cittadini di Twitter. La nuova comunicazione nei servizi pubblici locali” (2012, Indiscreto Stefano Olivari Editore), “Comune di Twitter” (Anci Toscana – Polistampa Editore, 2013) e “WhatsApp in città? La nuova frontiera della comunicazione pubblica” (Di Costanzo - Marrucci, 2015, Indiscreto Stefano Olivari Editore). Organizzatore di numerosi convegni, corsi, lezioni e presentazioni sulla nuova comunicazione via web e social network. Fondatore con numerose aziende di trasporto pubblico italiane del network #socialbus, prima rete europea per lo sviluppo della comunicazione social nel settore dei trasporti. Promotore di numerose iniziative e campagne, come #socialcity e #socialutility, per lo sviluppo e la promozione dell’utilizzo di web e social network per l’informazione pubblica e di servizio ai cittadini.

Chiudi

Intervengono

Bani
Marco Bani al convegno: "#PASocial: Strumenti, tempi e organizzazione della comunicazione pubblica al tempo dei social" - FORUM PA 2017
Marco Bani Capo Segreteria Tecnica - Agenzia per l'Italia Digitale Biografia Vedi atti
E' Capo della segreteria tecnica per l'Agenzia per l'Italia Digitale e dottore di Ricerca in Politics, Human Rights and Sustainability presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa.
Nel 2014 è stato Consulente specialistico in qualità di esperto informatico di innovazione pubblica per Invitalia e Collaboratore parlamentare presso la Camera dei Deputati. Dal 29 aprile 2013 al 01 marzo 2014 è stato Capo della segreteria particolare Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal 18 maggio 2008 al 05 maggio 2013 Consigliere comunale presso il Comune di Pisa. Dopo la laurea specialistica in Informatica Umanistica ottenuta all'Università di Pisa, nel 2008 inizia a collaborare col King's College di Londra, presso il CCH (Centre for Computing in The Humanities). Il primo incarico è quello di Assistant Lecturer per il corso di MA in Digital Culture, in seguito diventa Research Fellow presso il King's Visualization Lab, team interno al CCH specializzato nei vari utilizzi della computer grafica nel campo della ricerca, soprattutto culturale ed umanistica. E' stato visiting student al Center for Civic Media Media Lab M.I.T in Massachussets, Usa. 
Cura un blog personale (www.marcobani.it) dove scrive principalmente di politica, innovazione e nuove tecnologie.
 

Chiudi

Atti di questo intervento

02_co_22_marco_bani.mp3

Chiudi

Laudonio
Marco Laudonio al convegno: "#PASocial: Strumenti, tempi e organizzazione della comunicazione pubblica al tempo dei social" - FORUM PA 2017
Marco Laudonio Dirigente staff diretta collaborazione Capo Dip. Amministrazione Generale - Ministero Economia e Finanze Biografia Vedi atti
Marco Laudonio è dirigente con funzioni di consulenza, studio e ricerca in staff al Capo Dipartimento dell'Amministrazione Generale del Personale e dei Servizi del Ministero dell'Economia e delle Finanze, per il quale è digital media strategist, e dottore di Ricerca in Comunicazione, Ricerca, Innovazione presso l'Università La Sapienza di Roma.
Giornalista pubblicista e saggista, nel 2013-2014 è stato coordinatore editoriale del sito del Governo italiano e social media manager di Palazzo Chigi. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione si è specializzato con un Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media presso l'università di Roma Tor Vergata. Ha collaborato con La Stampa, la Rai, la Repubblica, Il Salvagente, Il Sole 24 Ore, Pagina99. Tra le azioni di comunicazione digitale curate al MEF #casaconviene, #fiscoascolta, nonché la pianificazione e il coordinamento delle attività online e sui social media del G7 Finance di Bari organizzato dal Mef con la Banca d'Italia

Chiudi

Atti di questo intervento

01_co_22_marco_laudonio.mp3

Chiudi

Talamo
Sergio Talamo al convegno: "#PASocial: Strumenti, tempi e organizzazione della comunicazione pubblica al tempo dei social" - FORUM PA 2017
Sergio Talamo Dirigente dell’area Comunicazione, Editoria, Trasparenza e Progetti Speciali - Formez PA Biografia Vedi atti

SERGIO TALAMO, giornalista e docente in comunicazione, giornalismo pubblico e trasparenza, è Direttore Comunicazione Editoria Trasparenza e Relazioni Esterne, e responsabile Privacy, di Formez PA, ente fondato nel 1963, in house a Ministero per la Semplificazione e la PA - Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nato a Taranto nel 1963 e residente a Roma, laureato in Giurisprudenza con lode alla Sapienza di Roma (relatore Sabino Cassese), con Perfezionamento in Scienze Amministrative, è giornalista professionista dal 1993 con menzione di merito. Scrive su Sole 24 Ore – “Quotidiano degli enti locali e della PA” e “PA24”, e sul Corriere del Mezzogiorno (Corriere della Sera). Sin dal 1992 svolge attività di docenza in comunicazione, trasparenza e giornalismo presso università, Scuola Superiore della PA e master pubblici e privati. Co-fondatore dell'associazione PAsocial e promotore del volume "in progress" "Social media e PA", scaricabile dal sito del Formez, è impegnato nella definizione del nuovo profilo professionale del Giornalista Pubblico, recepito negli ultimi Contratti collettivi dell’impiego pubblico, di un nuovo modello organizzativo e di una nuova normativa della comunicazione pubblica, adatta ai tempi della PA trasparente e digitale: una “legge 151” che sostituisca la 150/2000. Su questi temi collabora con Ordine dei Giornalisti e FNSI, anche tenendo il corso "Il giornalista pubblico nell'era della trasparenza totale e dei social".

Nel 2017 e fino ad aprile 2018 ha svolto interventi e relazioni a Roma, Bari, Vicenza, Ancona, Firenze, Arezzo, Prato, Napoli, Imperia, Taranto, Lecce, La Spezia, Foggia, Catania, Trieste, Perugia, Genova, Savona e Bergamo. Ha inoltre tenuto i webinar su Social e Trasparenza all’interno della Settimana dell’Amministrazione Aperta 2017 e 2018, organizzata dall’Open Government Partnership.

E’ stato responsabile di Linea Amica, rete di contact center di pubblica utilità al servizio del cittadino, responsabile per la Trasparenza e fra i fondatori e direttore di TelePA, la tv web e digitale delle pubbliche amministrazioni. Ha pubblicato, insieme a diversi saggi sulla comunicazione, “Lo Stato aperto al pubblico” (ed. Il Sole 24 Ore, 2014), volume scritto con Marco Barbieri sul tema della Trasparenza Comunicativa nella P.A. italiana.

E’ stato relatore in circa 200 fra convegni e seminari. Ha scritto editoriali e commenti per diverse testate, fra cui Il Messaggero, Il Riformista, Nuovo Quotidiano di Puglia. E’ stato condirettore del mensile Mondoperaio e direttore del quotidiano “La Città” di Bari. Ha inoltre pubblicato due volumi di narrativa e un romanzo.

Chiudi

Atti di questo intervento

03_co_22_sergio_talamo.mp3

Chiudi

Lizzi
Marisandra Lizzi Responsabile comunicazione Team per la Trasformazione Digitale - Presidenza del Consiglio dei Ministri Biografia

Sono laureata in Scienze Politiche Indirizzo Economico e specializzata in Relazioni Pubbliche in un Master presso l’Istituto Superiore di Comunicazione (oggi IED). Giornalista pubblicista, dopo essermi occupata di Marketing e Formazione nei primi anni della mia carriera, dal 1998 ho fatto delle mie principali passioni, lettura, scrittura e Internet la mia professione. Da quella data, infatti, lavoro nel settore delle Relazioni Pubbliche con un focus particolare sull’ufficio stampa, prima in agenzia, presso Mavellia MS&L, poi in azienda e in seguito in Mirandola Comunicazione, agenzia che ho fondato nel 2002 su una collina tra il verde e i boschi dell’Appennino emiliano.

Diverse le collaborazioni con enti di formazione su tematiche legate all’ufficio stampa, alla gestione di eventi e alle relazioni pubbliche in ambito di innovazione avanzata. Nel 2005 ero presente, in veste di comunicatore, alla fondazione di Netcomm – Consorzio del Commercio Elettronico Italiano e abbiamo seguito l’Associazione Italia Startup dal 2013, poco dopo l’avvio delle attività, offrendo la nostra collaborazione pro bono. Nel 2010, insieme a Stefano Ubaldi, uno sviluppatore che ha creduto nella mia idea, abbiamo fondato iPress, la prima piattaforma italiana di collaborazione tra professionisti della comunicazione e dell’informazione che, dopo un periodo in Silicon Valley, si sta trasformando in un ambiente digitale per gestire anche le relazioni con la stampa internazionale.

Ho lasciato alla mia amica e socia, Simona Miele, le redini temporanee dell’agenzia, come avevo già fatto in passato quando ho chiesto un sabbatico di un anno, poi prolungato in due, per sviluppare la startup. Appartengo a quella generazione che ha avuto l’incredibile opportunità di vedere nascere Internet.

Lo dico con una certa emozione, come quando si parla di qualcosa che ha il potere di cambiare il mondo e, soprattutto, di cambiare la propria vita. Ho conosciuto Diego nel 2003 perché ci serviva qualcuno che convincesse la stampa italiana che l’eCommerce non era morto nel nostro Paese. Nel 2003, grazie alla scelta azzeccata di questo “testimonial” (idea non mia, a dire il vero, ma di Roberto Liscia, allora presidente di ANEE - Associazione Nazionale dell’Editoria Elettronica), siamo riusciti a dimostrare alla stampa italiana non solo che l’eCommerce non era affatto morto, ma che esistevano Paesi in cui era sano, vitale e con tassi di sviluppo vertiginosi. Dovevamo solo avere pazienza, la creatura sarebbe cresciuta anche da noi.

Scrivo moltissimo, ma firmo pochissimo. Adoro impersonare lo stile delle persone per le quali lavoro ed entrare nel loro modo di esprimersi. Ho sempre preferito stare dietro le quinte rispetto alle luci della ribalta. Il mio lavoro me lo consente e sono molto felice di questo. Il coraggio e la regia di tutto questo viene dal mio compagno di vita e di avventura, Mauro Sarina, che dopo aver calcato le scene di teatri in tutto il mondo, ha deciso di mettere radici e occuparsi di noi. Per un po’ la regia è stata dedicata al teatro, poi si è magicamente trasferita alla vita, alla regia dei nostri sogni e di quelli dei nostri ragazzi, Carlotta, 14 anni, con la passione per il canto e la musica, Riccardo, 10 anni con la passione del basket e degli scacchi. Sono loro a darmi la forza. Sono loro il primo tifo sfegatato per la missione di questo team. Ed è per loro che affronto con entusiasmo questa bellissima sfida. Frequento corsi di bioenergetica che sono un’ulteriore sintesi per quel benessere generale che coinvolge tutti i miei ambiti, di mamma, moglie e lavoratrice.

Chiudi

Nicodemo
Francesco Nicodemo Staff Presidente Palazzo Chigi Biografia

 Responsabile contenuti editoriali Fondazione Ottimisti e Razionali. Membro Academy Parole Ostili. Comunicatore e innovatore. Consiglio direttivo nazionale Associazione PA Social

Chiudi

D'Agosta
Fabrizio D'Agosta: "Come cambia la comunicazione del MIUR" - FORUM PA 2017
Fabrizio D'Agosta Social media manager - Ministero Istruzione Università e Ricerca Biografia Vedi atti
Trentatre anni, laurea in Comunicazione, master in Comunicazione Internazionale, diverse esperienze professionali nel Social Media Marketing e nel Digital Marketing. Ho curato la comunicazione di brand appartenenti a diverse categorie merceologiche (distribuzione cinematografica, fashion, sport, leisure, media, automotive, food, soggetti politici), consulente strategico per campagne di comunicazione politica sui Social Network. Ho tenuto un corso di formazione sul Social Media Marketing presso la Camera dei Deputati.

Chiudi

Serra
Alessandra Serra: " La funzione degli account istituzionali tra Ministro-Ministero-Cittadino" - FORUM PA 2017
Alessandra Serra Alessandra Serra, responsabile social Ministro per lo Sport Biografia Vedi atti

Alessandra Serra insegna all’Università della Tuscia. Si occupa  di linguaggi della persuasione, di  storytelling politico e di semiotica dei New Media. È autrice di un volume sul linguaggio dell’advertising. Attualmente è responsabile Social Media del Ministro per lo Sport.

Chiudi

Perniconi
Caterina Perniconi al convegno: "#PASocial: Strumenti, tempi e organizzazione della comunicazione pubblica al tempo dei social" - FORUM PA 2017
Caterina Perniconi Capo Ufficio Stampa - Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Biografia Vedi atti

Caterina Perniconi è Capo Ufficio per la Stampa e la Comunicazione del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Ha ricoperto lo stesso ruolo presso il Ministero dei Beni Culturali e quello dell’Università e della Ricerca. Laureata in Scienze della Comunicazione e in Management delle Organizzazioni pubbliche, è giornalista professionista ed è stata cronista parlamentare.

Chiudi

Gabbi
Luisa Gabbi al convegno: "#PASocial: Strumenti, tempi e organizzazione della comunicazione pubblica al tempo dei social" - FORUM PA 2017
Luisa Gabbi Capo ufficio stampa Ministero Infrastrutture e Trasporti - Ministero Infrastrutture e Trasporti Biografia Vedi atti
Luisa Gabbi, capo ufficio stampa del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio.
Classe ’61, laureata in lingua e letteratura tedesca e giornalista professionista prestata alla pubblica amministrazione. Dopo 13 anni alla Gazzetta di Reggio, testata Finegil di Reggio Emilia, città di cui è originaria, ha lavorato al Comune di Correggio dove è stata responsabile dell’Ufficio stampa e Comunicazione, e 11 al fianco di Graziano Delrio, prima al Comune di Reggio Emilia come portavoce del Sindaco, poi al governo, Ministero degli Affari regionali, Ufficio del Portavoce alla Presidenza del Consiglio e ora al Mit. Ha seguito, durante l’esperienza reggiana, la campagna nazionale per i diritti di cittadinanza “L’Italia sono anch’io”.

Chiudi

Atti di questo intervento

05_co_22_luisa_gabbi.mp3

Chiudi

Ariano
Giuseppe Ariano al convegno: "#PASocial: Strumenti, tempi e organizzazione della comunicazione pubblica al tempo dei social" - FORUM PA 2017
Giuseppe Ariano Esperto di comunicazione digitale Vedi atti

Atti di questo intervento

06_co_22_giuseppe_ariano.mp3

Chiudi

Torna alla home