Torna a Eventi FPA

Programma congressuale: disponibili gli atti di tutti gli eventi

Torna alla home

  da 11:45 a 13:30

La trasformazione digitale per costruire città e comunità intelligenti e sostenibili [ co.18 ]

Sala: Sala 9

Il concetto di smart city è in continua evoluzione. In questo momento un tema centrale da cui non si può prescindere è quello della sostenibilità, per questo ICity Lab, l’incontro che FPA dedica ogni anno alle città, dedica per la prima volta un focus a questo aspetto con l’obiettivo di capire quanto le nostre città sono vicine agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 e come possono contribuire al loro raggiungimento a livello nazionale. Quasi tutti gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile sono caratterizzati, infatti,  da una forte dimensione urbana, fatto non sorprendente se si considera che entro i prossimi venti anni oltre il 60% della popolazione mondiale vivrà nelle città. In questo senso, la digital transformation delle comunità urbane può rivestire un ruolo abilitante rispetto alle sfide dell’Agenda 2030.
 
Una visione condivisa anche dall’Unione Europea che, con il Patto di Amsterdam, ha individuato nella transizione al digitale uno dei 12 principi guida della propria Agenda Urbana.
Diventa importante, quindi, riflettere sul percorso che le città italiane stanno intraprendendo. In particolare, approfondire,
 
•       Che tipo di sviluppo stanno disegnando le politiche delle nostre città?
•       Quanto siamo lontani dai traguardi dello sviluppo sostenibile sul piano locale?
•       Quale è il ruolo dell’innovazione tecnologica nel facilitare il cammino verso la sostenibilità?
 
Proprio per favorire lo sviluppo di tali temi, il 24 maggio, nell’ambito del prossimo FORUMPA,  organizziamo un incontro con gli assessori all’innovazione delle principali città italiane per arrivare ad individuare e definire problemi e potenzialità comuni che poi restituiranno i risultati in questo incontro pubblico di confronto.
 
Per ascoltare le registrazioni dei tavoli di lavoro, cliccare sui rispettivi link:

In collaborazione con

Programma dei lavori

Chairperson

Dominici
Gianni Dominici al convegno: "La trasformazione digitale per costruire città e comunità intelligenti e sostenibili" - FORUM PA 2017
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia Vedi atti

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Atti di questo intervento

co18_exe_dominici_gianni.pdf

Chiudi

Restituzione del lavoro di approfondimento

  • Mobilità e valorizzazione del patrimonio
  • Partecipazione inclusione e diritti
  • Resilenza, verde pubblico e ambiente
Piersanti
Valentina Piersanti al convegno: "La trasformazione digitale per costruire città e comunità intelligenti e sostenibili" - FORUM PA 2017
Valentina Piersanti FPA Biografia Vedi atti

Sociologa e facilitatrice, si sta occupando per conto di ANCI e FORUM PA delle attività di ricerca e animazione dell'Osservatorio Nazionale Smart City del quale cura in particolare la gestione del rapporto con le città, l'analisi delle best practice in ambitoo programmazione strategica delle città italiane e europee, la definizione di strumenti per il trasferimento e il confronto tra diversi contesti urbani. Svolge dal 2004 attività di consulenza e formazione sulle metodologie partecipative, le tecniche per la creatività e l’apprendimento per promuovere l’innovazione e lo sviluppo locale. Dal 2001 al 2007 ha lavorato come ricercatrice nel settore innovazione della Fondazione Censis, occupandosi prevalentemente di analizzare i processi innovativi nelle pubbliche amministrazioni, nelle imprese e nelle economie locali. Dal 2008 al 2009 è stata responsabile dell’ufficio progetti dell’Unioncamere Sicilia. E' attualmente consulente di Associazione Nuovo Welfare e Amministratore Unico di Artea Studio Srl, un’azienda che lavora prevalentemente con, e per, organizzazioni del terzo settore, aziende ed enti locali come “consulente di processo” in iniziative di innovazione sociale. Nelle diverse funzioni ricoperte nelle due organizzazioni si occupa prevalentemente delle attività legate alla facilitazione, applica le metodologie partecipative a processi di pianificazione e progettazione, alla comunicazione, alla negoziazione e allo sviluppo di strategie operative.  Tra le organizzazioni con cui ha collaborato: Ass. Sport Link, Forum PA, Istituto Mides, CNR, S3.Studium, Aira srl, Spazio Lavoro, FISH, Italia Lavoro, Parco Scientifico e Tecnologico di Tor Vergata, Provincia di Roma, Comune di Roma, INEA.

Chiudi

Atti di questo intervento

co18_exe_piersanti_valentina.pdf

Chiudi

Intervengono

Pagliari
Enrico Pagliari Coordinatore dell'Area Tecnica - Automobile Club d'Italia Biografia
Nato a Roma, il 14 giugno 1956, laurea in Ingegneria Civile Trasporti presso l’Università degli Studi di Roma. Dal 1985 al 1992 libero professionista nello Studio Associato di Ingegneria Callori, Ceccobelli, Cecconi, Pagliari. Dal 1992 al 1994 consulente a tempo pieno di Autostrade International spa (gruppo Autostrade).
 
Dal 1995 in ACI, dal 2011 è Coordinatore Centrale dell’Area Professionale Tecnica di ACI. Dall’aprile 2014 Presidente dell’AIIT Sezione Lazio (Associazione Italiana per l’Ingegneria del Traffico e dei Trasporti) di cui è socio dal 1987. Esperto in materia di pianificazione della mobilità (Piani urbani del traffico e indagini), di 
regolamentazione della sosta (sosta regolamentata mediante tariffa), di mobilità sostenibile (piani spostamento casa-lavoro) e di sicurezza stradale (pubblicazioni dati e analisi di sicurezza). In ambito FIA è rappresentante di ACI in Euro NCAP e negli Euro TEST.
 
Docente in numerosi corsi di formazione e master universitari e autore, su riviste specializzate sulle tematiche inerenti mobilità e sicurezza stradale.

Chiudi

Angeloni
Giacomo Angeloni Assessore Innovazione, semplificazione, servizi demografici - Comune di Bergamo Biografia

Ha 32 anni vive a Bergamo da quando è nato. Dal 2002 lavora all’associazione Diakonia onlus per la Caritas Diocesana Bergamasca a cui è arrivato dopo l’esperienza del Servizio Civile Nazionale come obiettore di coscienza alla Comunità don Milani di Sorisole. Per buona parte del 2002 ha collaborato con la cooperativa sociale Migrates nella gestione dei campi ROM del comune di Bergamo. Nei primi anni in Caritas, attraverso i suoi servizi segno, ha incontrato e scoperto le varie forme di disagio presenti nella nostra città attraverso il servizio alla mensa, al centro di ascolto, nei dormitori e in una comunità di seconda accoglienza. Ora da 8 anni è il responsabile dell’ufficio Pace Mondialità e volontariato giovanile. E' referente dei progetti di volontariato gestiti dalla Caritas, si occupa dell’accompagnamento e della formazione dei giovani che svolgono l’anno di Servizio Civile Nazionale. Coordina il progetto Giovani per il Mondo che propone esperienze di impegno nei progetti in cui la rete Caritas internazionale ha attivato dei supporti a seguito di emergenze. Dal 2004 rappresento la Caritas nella giunta esecutiva dello sportello Scuola Volontariato in collaborazione con l’ufficio scolastico provinciale e il Centro Servizi Volontariato. Si occupo della formazione dei centri di ascolto delle Caritas parrocchiali e dall’aprile 2009 coordino la gestione del fondo famiglia e lavora a supporto di chi vive questo tempo di difficoltà economica e lavorativa. La sua esperienza politica nasce già da adolescente nel quartiere di Boccaleone che l'ha visto crescere e ha aperto, grazie al centro di ascolto e alle attività con gli adolescenti e i giovani, al mondo del sociale. Nel 2004 è stato eletto nella sesta circoscrizione e fino al 2009 si è occupato della commissione bilancio come presidente. Dal giugno 2009 è stato eletto in Consiglio Comunale a Bergamo per il Partito Democratico. Ha lavorato nella commissione Lavori Pubblici fino al 2012 e dal 2012 al 2014 ed è stato membro della commissione bilancio. È stato anche impegnato anche nelle commissioni statuto e nella commissione elettorale. Il 17 giugno 2014 il nuovo sindaco Giorgio Gori l'ha nominato assessore con le deleghe a: innovazione, semplificazione, servizi demografici, sportello polifunzionale, tempi urbani e servizi cimiteriali.


 

Chiudi

Capirone
Enrico Capirone Vice Sindaco di Ivrea
Cerrone
Valentino Cerrone Componente Staff del Sindaco - Comune di Sora
De Cola
Sergio De Cola Assessore ai rapporti con il Consiglio, all'Urbanistica, alla Difesa del Suolo, ai Lavori Pubblici e all'Innovazione Tecnologica - Comune di Messina Biografia

Sergio De Cola, Messina 18/4/1955, laurea in ingegneria civile a Roma 1979, libero professionista, sposato, 3 figlie e una nipote. Ha svolto attività di consulenza per il Ministero degli Esteri, è stato professore a contratto presso le Università di Reggio Calabria e Palermo. Negli anni ha lavorato per la Fondazione di Comunità di Messina, per La Fondazione Padre Pino Puglisi, ha realizzato importanti opere pubbliche. Dall'elezione a Sindaco di Renato Accorinti a Messina (giugno 2013) è assessore con deleghe alle Politiche del Territorio e ai Lavori Pubblici, dall'aprile del 2016 ha assunto anche la delega all'innovazione tecnologica.

Chiudi

Ferrari
Ludovica Carla Ferrari Assessore Bilancio, Finanze, Tributi, Sistemi informatici e Smart city, Personale, Riforma Pubblica Amministrazione - Comune di Modena Biografia

Ludovica Carla Ferrari, nata nel 1983, sposata, una laurea specialistica all’Università di Bologna in Progettazione e gestione degli ecosistemi agroterritoriali, forestali e del paesaggio, dopo il diploma al liceo scientifico Tassoni di Modena, iscritta V anno della facoltà di Architettura di Firenze per una seconda laurea.
E’ contitolare dal 2008 dello studio “LS Architettura – Neri Ferrari design” che sviluppa attività di progettazione, design e creatività.
In precedenza ha collaborato con diverse aziende, in particolare nella progettazione paesaggistica.
Tra il 2009 e il 2013 ha fatto parte del Consiglio dell’Ordine provinciale dei dottori agronomi e dei dottori forestali.
Componente della segreteria provinciale del Pd, è tra gli animatori del circolo del Pd “Smart City ed Europa” e tra i coordinatori del forum provinciale sulle Smart city.

Chiudi

Franceschi
Simone Franceschi Vice Sindaco con delega alla Cultura, Turismo, Spettacolo e Grandi Eventi, Pubblica Istruzione, Sport, Comunicazione Istituzionale, Informatizzazione - Comune di Iglesias
Garavaglia
Massimo Garavaglia Assessore all'Economia, Crescita e Semplificazione - Regione Lombardia Biografia

Nato a Cuggiono (Mi) l’8 aprile 1968, risiede a Marcallo con Casone, Comune di cui è stato sindaco per due mandati, nel 1999 e nel 2004. E’ laureato in Economia e Commercio e in Scienze Politiche.

E’ consulente aziendale e componente di diversi Consigli di amministrazione, tra cui quello di Conord; energy manager, è stato vice presidente di EESCO, società di servizi per l’efficienza energetica, e presidente di Scr spa. 

E’ stato deputato nella XV legislatura, durante la quale è stato membro della Commissione affari sociali e capogruppo nella Commissione Bilancio e senatore nelle XVI legislatura; ha ricoperto l’incarico di vice presidente della Commissione Bilancio.

E’ stato rieletto senatore nel 2013 nella XVII legislatura, ma si è dimesso appena nominato Assessore all'Economia, Crescita e Semplificazione di Regione Lombardia.

In qualità di assessore ha assunto le seguenti deleghe:
- Bilancio e fiscalità
- Risorse finanziarie per la crescita
- Semplificazione amministrativa
- Processi di digitalizzazione

Chiudi

Giorgi
Marco Giorgi Direttore Generale - Comune di Parma Biografia

Direttore Generale del Comune di Parma dall’agosto del 2015.

Laureato in Economia e Commercio all’Università di Parma, Dottore Commercialista, ha svolto la propria attività professionale e di amministratore di società pubbliche e private dal 1987 fino all’assunzione dell’incarico presso il Comune di Parma. Revisore dei conti e membro di nuclei di valutazione di Enti Locali e Aziende Sanitarie , sindaco di società di capitali anche a partecipazione pubblica, indirizza la propria azione manageriale contaminando le competenza aziendalistiche acquisite nel privato con il lavoro sviluppato nel il settore pubblico, iniziato con la legge di riforma dell’ordinamento degli Enti locali del 1990. Sposato e padre di due figli, velista per scelta e cestista per nascita, ho allenato squadre di pallacanestro per circa 10 anni.

Chiudi

Gonzales
Lorenzo Gonzales al convegno: "La trasformazione digitale per costruire città e comunità intelligenti e sostenibili" - FORUM PA 2017
Lorenzo Gonzales Strategist Helwett Packard Enterprise EMEA Biografia Vedi atti

Lorenzo Gonzales è Strategist di Helwett Packard Enterprise EMEA, con responsabilità in iniziative strategiche di trasformazione e innovazione abilitate da tecnologie digitali, tra cui il Cloud Computing.

Entrato in HP Italiana nel 1996 come Project Manager, a partire dal 1999 ha assunto diversi incarichi manageriali in aree di crescita del business, tra cui e-solutions, rich media services, enterprise integration, SOA, in stretta collaborazione con l’HP Italy Innovation Center e altre strutture internazionali di HP. In questi incarichi ha avuto la responsabilità di sviluppare il portafoglio di soluzioni, competenze e business assegnatogli, localizzandolo e verticalizzandolo in funzione delle esigenze del mercato locale. Ha regolarmente collaborato in iniziative a livello europeo e mondiale.

In ambito nazionale, Lorenzo Gonzales ha coordinato e collaborato con gruppi di lavoro in Assinform e Confindustria in iniziative relative alla diffusione delle tecnologie nel Sistema Paese.

Lorenzo ha iniziato la sua carriera professionale nel 1987. Nel 1992 è entrato in GEIS (General Eletric Information Services) come Programmatore e successivamente ha assunto l’incarico di Project Manager fino al 1996.

Nato a Milano nel 1965, Gonzales si è laureato in Fisica presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1989 ed è stato certificato come Visitor presso l’Università degli Studi di Parigi Sud (Orsay) per il biennio di informatica nel 1985.

Chiudi

Atti di questo intervento

05_co18_gonzales_lorenzo.mp3

Chiudi

Leggio
Cristina Leggio Assessora alla Città Internazionale e Programmazione europea, Politiche giovanili, Università, Innovazione e ricerca - Comune di Latina
Manzi
Maurizio Manzi Assessore Risorse, Innovazione e Digitalizzazione - Comune di Cremona Biografia

Ha maturato diversificate esperienze nel campo dell’Information & Communication Technology presso grandi aziende nazionali e multinazionali ricoprendo varie posizioni nella consulenza e nell’implementazione di progetti per diversi settori di mercato. Dopo alcuni anni assume il ruolo di direttore dei sistemi informativi di una primaria azienda industriale italiana e, successivamente, fonda una società operante nei servizi di consulenza e soluzioni ICT assumendo il ruolo di General Manager. Entra quindi a far parte di una importante multinazionale ICT come responsabile del centro di competenza dedicato alla implementazione di progetti ERP e, successivamente, assume il ruolo di responsabile della divisione di Management Consulting dove si occupa di consulenza organizzativa, reengineering dei processi e strategie evolutive dei sistemi ICT. Partecipa quindi alla costituzione della joint venture fra il gruppo multinazionale di appartenenza e un primario gruppo nazionale operante nel settore utilities assumendo, allo start-up, il ruolo di Direttore Operativo, che mantiene sino al mese di giugno 2014. Dal mese di giugno 2014 ha avuto la delega, dal Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, come Assessore alle Risorse, all'Innovazione e alla Digitalizzazione.

Chiudi

Marani
Giovanni Marani Assessore allo Sport, Politiche Giovanili, Servizi Demografici, Statistica, Servizio Informatica e Innovazione Tecnologica - Comune di Parma Biografia

Sportivo, parmigiano, classe 1977, è un imprenditore del web con diploma di maturità d’arte applicata, contitolare di un’azienda di servizi di comunicazione multimediale, grafica e nuove tecnologie. Deleghe: sport, diritto al gioco, politiche giovanili, servizi demografici, statistica, servizio informatica e innovazione tecnologica.

Chiudi

Marciano
Claudio Marciano Assessore alla sostenibilità urbana e città intelligenti del Comune di Formia - e Ricercatore presso Istituto Superiore delle Comunicazioni e Tecnologie dell'Informazione (ISCOM) Biografia

Claudio Marciano è assessore alla sostenibilità urbana e città intelligenti del Comune di Formia.

Svolge attività di docenza in sociologia dell'innovazione e della cultura presso l'Università della Valle d'Aosta e l'Istituto europeo di design di Torino.

Ha scritto diverse pubblicazioni scientifiche sul tema dell'innovazione urbana, tra cui la monografia "Smart City. Lo spazio sociale della convergenza".

È consulente di diverse aziende nel settore dell'economia circolare.

cleardot.gif

 

Chiudi

Maule
Chiara Maule Assessora alla Partecipazione, innovazione, semplificazione e formazione, amministrazione digitale, acquisizione e organizzazione delle risorse informatiche, Smart City - Comune di Trento
Medda
Claudia Medda Assessora alla Innovazione tecnologica, Comunicazione e Politiche per il decoro urbano - Comune di Cagliari Biografia

Nata a Cagliari il 13 marzo 1977, vive a Cagliari.
Laureata in Giurisprudenza, presso l'Università degli studi di Cagliari, con tesi in diritto penale societario sul ruolo dei modelli di prevenzione nella responsabilità da reato delle società e degli enti (D.Lgs. 231 del 2001). Ha conseguito il titolo di Avvocato presso la Corte d’Appello di Cagliari.
Ha lavorato nel settore delle pubbliche relazioni presso il Forte Village Resort.
Dal 2004 lavora come bancaria per il Gruppo Intesa Sanpaolo. Si è occupata di relazioni esterne, adempimenti societari e organismi collegiali, ricoprendo per un triennio l’incarico di Segretario del Consiglio di Amministrazione di Banca CIS. All’interno del modello ‘banca del territorio’ di Banca di Credito Sardo, unitamente alle attribuzioni in materia societaria, ha gestito il portafoglio delle partecipate e i fondi statutari destinati a iniziative di carattere culturale, sportivo e sociale. Dal 2013 lavora presso la Filiale Imprese di Cagliari per l'erogazione di finanziamenti e servizi dedicati alle piccole e medie imprese del sud Sardegna.
 

Chiudi

Moretti
Veronica Moretti Assessore Progetti per l'Innovazione e Finanziamenti Comunitari, Attività Produttive, Politiche Giovanili - Comune di Rosignano Marittimo Biografia

Nata a Cecina (LI) il 24 agosto 1985, è attualmente Project manager presso l’Autorità portuale di Piombino per la gestione del progetto SIC nell’ambito del Programma transfrontaliero Italia-Francia Marittimo 2007-2013, per la ricerca dei finanziamenti europei e per il supporto alla redazione di progetti.

Dopo la laurea in Scienze Politiche ed Internazionali e la specialistica in Politiche e Relazioni Internazionali, ha conseguito un master internazionale di II livello in Politiche ambientali e territoriali per lo sviluppo sostenibile locale.

Dopo il servizio civile presso l’associazione turistica Pro Loco, ha effettuato un tirocinio formativo presso la Direzione Generale Intergrazione Europea del Ministero degli Affari Esteri ed un tirocinio all’interno di una società di servizi di consulenza per lo sviluppo sostenibile, economico e sociale.

E’ stata collaboratore presso l’Ufficio Politiche comunitarie della Provincia di Pisa, dove in seguito ha avuto anche un incarico di collaborazione nell’ambito del programma operativo transfrontaliero Italia Francia Marittimo.

Da segnalare inoltre diverse esperienze di docenza, soprattutto sulle opportunità in Europa  e di volontariato.

 

Chiudi

Paloschi
Gerardo Paloschi Direttore Generale - Lineacom Biografia
È Direttore Generale di Linea Com, società ICT di Linea Group Holding, utility lombarda dal agosto 2016 protagonista di una importante partnership industriale con A2A, prima multiutility del Paese. Per LGH è inoltre Direttore dell’area Relazioni esterne e Comunicazione.
Componente della Commissione Reti dell'Energia e Telecomunicazioni di Utilitalia, è Coordinatore del Gruppo di lavoro Telecomunicazioni.
Giornalista professionista, laureato presso l’Università di Parma con una tesi su “Internet e le sue implicazioni sociali”, ha conseguito alla SDA Bocconi dei corsi di perfezionamento in General Management. Tra i pionieri italiani della telematica civica, è impegnato da sempre nell’ICT, con particolare riferimento ai new media. Nell’ambito dell’Agenda Digitale Lombarda è stato protagonista nello sviluppo della sperimentazione a Cremona dei servizi di banda ultra larga. Segue da anni con particolare attenzione i temi dell’esclusione sociale insita nelle nuove tecnologie (Digital Divide), della sicurezza in rete, dello sviluppo delle tecnologie smart per città e territori.

Chiudi

Perra
Lorenzo Perra Assessore al Bilancio, Partecipate, Fondi europei, Innovazione tecnologica e sistemi informativi - Città di Firenze
Pettirossi
Simone Pettirossi Assessore Comunicazione, marketing e social media per la promozione del territorio, ICT, Innovazione e Start-Up – Smart City – Fondi europei, Innovazione digitale, informatizzazione e semplificazione amministrativa, Lavoro - Comune di Assisi
Ponzo Pellegrini
Antonio Ponzo Pellegrini Assessore Suap, Commercio, Agricoltura, Attività produttive, Smart City - Comune di Empoli Biografia

Sono nato il 27 dicembre del 1969 a Fucecchio e risiedo a Empoli. Sono ingegnere e lavoro come consulente in ambito della tecnologia nel mondo retail, mobilità e PA. Mi sono specializzato , attraverso un master all’Università di Firenze,  come progettare una smart city. Credo fortemente che il futuro delle amministrazioni comunali debba essere guidato da questo nuovo ed efficiente modo di gestire la cosa pubblica. Da giugno ho avuto la delega dal Sindaco di Empoli Brenda Barnini come assessore allo Sviluppo economico e  Smart City .
Sono sposato e ho tre figli, di cui due gemelli di appena tre mesi: un grande lavoro e una grande soddisfazione. Sono molto attaccato ai principi della famiglia. Adoro la montagna, la musica rock e jazz e le letture filo orientali, perché ho praticato arti marziali, in particolare il Kung-fu
Credo che l’ascolto e la condivisione delle scelte politiche con la cittadinanza sia la base su cui costruire una vera e propria smart city.

Chiudi

Squittieri
Benedetta Squittieri Assessore Personale, all’Organizzazione, ai Servizi demografici, Sistemi informativi, Innovazione tecnologica e agenda digitale - Comune di Prato Biografia

Mamma di Giulia di 10 anni. Diploma al liceo scientifico "Carlo Livi”, comincia il suo impegno politico a 19 anni nella Sinistra giovanile ricoprendo dal 1998 al 2001 la carica di segretario provinciale di Prato e dal 2001 al 2005 quella di responsabile nazionale.

Nel biennio 2001-2002 fa parte del consiglio di amministrazione della Fondazione Teatro Metastasio. Nello stesso periodo partecipa al Programma nazionale asilo politico come operatore di accoglienza per i profughi nella provincia di Prato. Dal 2006 al 2009 è membro del cda di Consiag.

Nel 2006 viene eletta segretario provinciale dei Democratici di Sinistra e partecipa alla fondazione del Partito Democratico diventandone il primo segretario provinciale di Prato. Si dimette nel 2009 in seguito alle elezioni amministrative.

Nel 2013 e 2014 è stata responsabile dell'Area Welfare del PD Toscana. Attualmente fa parte della Direzione regionale toscana e dell'assemblea e direzione provinciale del Partito Democratico.

Chiudi

Zagarese
Aldo Zagarese Vicesindaco con delega al Commercio e attività produttive, Turismo, Innovazione tecnologica, Partecipazione attiva, Orientamento giovanile, Sport e tempo libero, Semplificazione amministrativa, Trasparenza e comunicazione, Processi partecipativi - Comune di Rossano
Zanella
Diego Zanella Assessore Informatica, innovazione e semplificazione amministrativa, lavoro, startUp, controlling strategico,rapporti con il cittadino, fondi strutturali, fundraising - Comune di Merano
Ruocco
Laura Ruocco Assessore Sostenibilità Ambientale Politiche Comunitarie e dell'Energia Sviluppo e Innovazione Economica Progetto per la Valorizzazione dell'Arco Collinare - Comune di La Spezia Biografia

Nata alla Spezia nel 1953. Responsabile del Centro per l’Impiego La Spezia – Area Golfo, esperta in politiche del lavoro, formazione e nell’utilizzo dei fondi comunitari per la formazione professionale. Già funzionaria regionale nel settore programmazione e formazione professionale, nel suo percorso lavorativo si è occupata della ricollocazione delle aziende in crisi attraverso utilizzo di fondi regionali e ministeriali. E’ stata assessore all’ambiente al Comune della Spezia dal 2007 al 2012.

Deleghe:   Sostenibilità ambientale, Politiche per l’energia, Sviluppo e innovazione economica, Politiche comunitarie, Progetto per la valorizzazione dell’arco collinare

Chiudi

Note conclusive

Epifani
Stefano Epifani al convegno: "La trasformazione digitale per costruire città e comunità intelligenti e sostenibili" - FORUM PA 2017
Stefano Epifani Techeconomy Biografia Vedi atti

Si occupa della progettazione di modelli, strumenti ed applicazioni di knowledge management ed information design finalizzati a favorire i processi di innovazione nelle organizzazioni complesse attraverso il ricorso a soluzioni basate su sistemi IT.

E' docente di Tecnologie applicate alla Comunicazione d’Impresa alla Sapienza, Università di Roma e di Produzioni Multimediali all’Università di Urbino Carlo Bo. È  Direttore del portale TechEconomy.it, dedicato all’impatto delle tecnologie al business ed alla comunicazione.  

È consulente di numerose organizzazioni pubbliche e private (tra le quali Anci, Ancitel, Formez, DigitPA, Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, Regione Lombardia, Regione Marche, Regione Lazio, Telecom Italia, Poste Italiane, IBM, Microsoft).

Collabora con organismi di ricerca nazionali (Enea, CNR) ed internazionali (Fraunhofer Institute in Germania, Eafit in Colombia). Fa parte di diversi tavoli istituzionali dedicati all’introduzione di sistemi e strumenti di Information & Communication Technology nella Pubblica Amministrazione ed è tra gli estensori dei Vademecum pubblicati da DigitPA per supportare le Amministrazione Pubbliche nell’adozione di modelli e processi operativi orientati al Digitale (Open Government, Comunicazione on-line, Social networking).

È autore di diversi testi, tra i quali: Manuale di comunicazione politica on-line (Istituto di Studi Politici San Pio V, 2011); Decidere l’Innovazione (Sperling & Kupfer, 2006); Learning Community: modelli collaborativi di gestione della conoscenza (Franco Angeli, 2004); Business Community: gestire il capitale intellettuale nell’economia della conoscenza (Franco Angeli, 2003); Internet per chi scrive (Gruppo Editoriale Jackson, 1996).

Chiudi

Atti di questo intervento

07_co18_epifani_stefano.mp3

Chiudi

Torna alla home